Cinema assamese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il cinema assamese è il cinema prodotto e visto principalmente nello stato indiano dell'Assam in lingua assamese. Nacque nel 1935 quando Jyoti Prasad Agarwala rilasciò il film Joymoti. Nonostante la sua lunga storia e lo spessore artistico non ha mai raggiunto la scena nazionale indiana. Sebbene all'inizio del XXI secolo i film assamesi hanno preso uno stile bollywoodiano, l'industria non è capace di competere sul mercato, rimanendo quindi all'ombra di Bollywood.