Cigarillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Tras la batalla en que el amor estalla, un cigarillo es siempre un descansillo y aunque parece que el cuerpo languidece, tras el cigarro crece su fuerza, su vigor. »
(dal Tango: Fumando Espero, musica di Juan Viladomat e testo di Félix Garzo)
Un cigarillo

Un cigarillo, talvolta chiamato anche sigarillo, sigaretto o sigarino, è un piccolo sigaro avvolto in un cilindro di foglie secche di tabacco. È disponibile sul mercato in versioni con o senza filtro.

Visivamente un sigarillo ha le sembianze di un sigaro, ma le fattezze di una sigaretta. La preparazione di un cigarillo differisce in base alla marca e comprende l'eventuale aromatizzazione del tabacco, presente a volte sotto forma di tabacco ricostituito, e in una quantità media di 3 grammi, il triplo rispetto alla comune sigaretta che contiene meno di 1 grammo di tabacco.[1]

I cigarillos sono spesso prodotti a macchina; in questo modo hanno prezzi inferiori di vendita rispetto ai cigarillos prodotti a mano, molto più rari, e ai sigari. I sigarilli sono spesso fumati in quantità simili alle sigarette (tra 5 e 10 al giorno), e di solito non è necessaria la conservazione in humidor.

A differenza di quest'ultime, essi vanno fumati aspirando lentamente e mantenendo il fumo in bocca, senza mai inalarlo, non essendo concepiti come le sigarette. Inoltre non necessitano di operazioni pre-fumata come i sigari. Per tale motivo, sono considerati ottimi sostitutivi quando non si ha il tempo necessario per fumare un sigaro o con una pipa.

Le marche più conosciute in Italia[modifica | modifica sorgente]

  • Al Capone
  • Café Crème
  • Che
  • Cohiba Mini
  • Montecristo Mini
  • Moods Dannemann
  • Villiger Premium
  • Panter Dessert

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nei paesi con lingua spagnola il termine "cigarrillo" indica una sigaretta.
  • È buona norma non accendere il sigaretto con un accendino a benzina per non comprometterne l'odore, ma con un fiammifero o un accendino a gas.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) http://www.cancer.gov/cancertopics/factsheet/Tobacco/cigars.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]