Ciborio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il ciborio è un elemento architettonico a forma di baldacchino che sovrasta l'altare nelle chiese. Poggia generalmente su quattro supporti verticali raccordati mediante archi e reggenti una volta piana o cupoletta, destinata a custodire la pisside contenente le ostie consacrate.

In molte altre lingue la parola ciborio è utilizzata sia per indicare la struttura qui descritta, ossia la pisside. In italiano, generalmente, si distingue tra ciborio e pisside. Il primo, più che alla pisside, corrisponde al tabernacolo. Quest'ultimo, prima del Concilio di Trento, era posto su una parete del presbiterio e, successivamente, al centro dell'altare.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

  • Pisside "OGGI Mì SONO MANGIATO PURE IL CIBBORIONE" noto detto ciociaro che indica un pasto molto abbondante.
  • In romano si dice anche:"OGGI STA A PIOVE PURE ER CIBBORIONE". Ciò sta ad indicare che la precipitazione è molto violenta e continua.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]