Chvrches

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chvrches
La band nel 2014
La band nel 2014
Paese d'origine Scozia Scozia
Genere Synth pop
Periodo di attività 2011 – in attività
Etichetta Goodbye/Virgin, Glassnote
Album pubblicati 1
Studio 1
Sito web

I Chvrches (pronunciato come l'inglese churches [tʃɜrtʃɪz], stilizzato CHVRCHES o CHVRCHΞS) sono un gruppo musicale scozzese di genere synthpop fondato nel 2011[1]. I membri sono Lauren Mayberry, Iain Cook e Martin Doherty[2].

I Chvrches sono stati inseriti quinti nella classifica di BBC "Sound of 2013" dei più promettenti talenti musicali[3]. Nel marzo 2013 hanno pubblicato Recover EP, mentre il loro album di debutto The Bones of What You Believe è uscito il 20 settembre 2013.

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Inizi (2011-2012)[modifica | modifica sorgente]

Prima di formare i Chvrches, Iain Cook (nato nel 1974) faceva parte degli Aereogramme[2] e degli The Unwinding Hours. Inoltre scriveva musica per film e televisione[3]. Martin Doherty collaborava dal vivo con i The Twilight Sad. Lauren Mayberry (nata nel 1988) ha una laurea in legge e un master in giornalismo[4]. Suona il pianoforte sin da bambina, dai 15 ai 22 anni ha suonato la batteria in diversi gruppi, ossia nei Boyfriend/Girlfriend e poi nei Blue Sky Archives. Successivamente si dedicherà al canto ed alle tastiere[5].

Cook nel settembre 2011 produce un EP per i Blue Sky Archives ed inizia un progetto con Doherty e la Mayberry[3][6]. Dopo aver scritto insieme per circa otto mesi a Glasgow, decidono di costituirsi come gruppo scegliendo il nome Chvrches (la "u" scritta come "v" in latino viene scelta per facilitare le ricerche del gruppo sul web)[6][3]. Nel maggio 2012 la band pubblica il primo singolo[2], intitolato Lies, pubblicato in free download dalla label Neon Gold[7]. Il 5 novembre 2012 viene pubblicato il primo singolo ufficiale, ossia The Mother We Share.

Lies è posizionata al 28º posto nella classifica di NME delle migliori canzoni del 2012[8]. The Mother We Share è la numero 51 secondo la classifica dell'Huffington Post Top 52 Songs of 2012[9] e come già detto la band è al quinto posto nella classifica BCC Sound of 2013 per i nuovi talenti[3].

The Bones of What You Believe (2013-presente)[modifica | modifica sorgente]

A metà gennaio 2013 viene annunciato l'accordo tra i Chvrches e l'etichetta discografica indipendente Glassnote Records[10]. Il gruppo si esibisce live in apertura ai Passion Pit. Il 6 febbraio seguente viene pubblicato il singolo Recover, seguito in marzo dall'EP omonimo, che viene diffuso in Inghilterra da Virgin/Goodbye e negli Stati Uniti dalla Glassnote. Il 13 marzo 2013 il gruppo si esibisce al SXSW Festival. Il 19 giugno i Chvrches hanno debuttato nella TV statunitense al Late Night with Jimmy Fallon dove hanno suonato The Mother We Share. Il 15 luglio seguente viene pubblicato il singolo Gun[11]. Sempre in luglio, la band apre per i Depeche Mode in quattro date del loro Delta Machine Tour (una delle quali allo stadio San Siro, Milano)[2][12].

Martin Doherty nel 2013

Il 20 settembre 2013 il gruppo pubblica il suo disco d'esordio, intitolato The Bones of What You Believe. La canzone We Sink viene inserita nella colonna sonora del videogioco FIFA 14[13]. Il 14 gennaio 2014 è stato annunciato che la band avrebbe fatto una cover del brano dei Bauhaus Bela Lugosi's Dead per i titoli di chiusura del film Vampire Academy: Blood Sisters[14]. Il 14 febbraio durante il programma Triple J's Like A Version, eseguono la cover di Do I Wanna Know? degli Arctic Monkeys[15][16]. Il 17 febbraio 2014 i Chvrches pubblicano un video di Recover, in cui possiamo vedere riprese dal loro tour statunitense[17].

Stile musicale[modifica | modifica sorgente]

Il genere musicale dei Chvrches di solito è definito come synth pop. Nel loro stile troviamo influenze di artisti quali Prince, Tubeway Army, Laurie Anderson, Robyn, Depeche Mode, Kate Bush, Cocteau Twins, Cyndi Lauper, Whitney Houston e Elliott Smith[3][18][19]. La band scrive e registra le canzoni in uno studio sotterraneo a Glasgow.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Album in studio[modifica | modifica sorgente]

EP[modifica | modifica sorgente]

  • 2013 - Recover EP
  • 2013 - EP
  • 2013 - Gun (Remixes)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pagina su CHVRCHES su BBC Music
  2. ^ a b c d Rob Tannenbaum, Una "v" che fa la differenza in Rolling Stone, nº 122, dicembre 2013, pp. 28.
  3. ^ a b c d e f BBC Sound of 2013: Chvrches - bbc.co.uk
  4. ^ Dollars to pounds: Chvrches - thefader.com
  5. ^ Chvrches find their place in a pop world - mtviggy.com
  6. ^ a b Chvrches is the most addicting band of the summer - mag.newsweek.com
  7. ^ Skin + Bone - neongoldrecords.blogspot.it
  8. ^ 50 best tracks of 2012 - nme.com
  9. ^ A-side music top 52 song of 2012 - huffingtonpost.com
  10. ^ CHVRCHES Hype Dreams: Can Blog Buzz Produce A Hit Album? - billboard.com
  11. ^ Chvrches unveil tracklisting for debut album 'The Bones Of What You Believe' - nme.com
  12. ^ Delta Machine Tour sul sito ufficiale dei Depeche Mode
  13. ^ "FIFA 14 Soundtrack Reveal | FIFA" - easports.com
  14. ^ Vampire Academy Movie Soundtrack: Cover, Release Date, Track Listings - dhampirlife.com
  15. ^ Chvrches cover Arctic Monkeys' 'Do I Wanna Know?' - nme.com
  16. ^  Chvrches - Do I Wanna Know? (Arctic Monkeys cover). YouTube
  17. ^ Chvrches unveil tour video for 'Recover' - nme.com
  18. ^ "On the Radar - No 207: CHURCHES" - radar.scotsman.com
  19. ^ 26 things you should know about Chvrches - buzzfeed.com
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica