Chunk! No, Captain Chunk!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chunk! No, Captain Chunk!
La band in concerto nel 2012
La band in concerto nel 2012
Paese d'origine Francia Francia
Genere Pop punk
Metalcore
Melodic hardcore punk
Periodo di attività 2007 – in attività
Etichetta Fearless Records
InVogue Records
Album pubblicati 2
Studio 2
Sito web

Chunk! No, Captain Chunk! sono una band pop punk francese formata nel 2007 a Parigi, Francia. La band è formata da: Bertrand Poncet (voce), Jonathan Donnaes (batteria), Mathias Rigal (basso), Paul Wilson (chitarra ritmica) ed Éric Poncet (chitarra solista). La band ha finora composto due album: Something for Nothing, pubblicato il 1º novembre 2009, e Pardon My French, pubblicato il 30 aprile 2013.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Formazione e Something for Nothing (2007–2010)[modifica | modifica sorgente]

La band si è formata nel 2007, quando Paul Wilson voleva sperimentare un nuovo genere musicale, influenzato da pop punk, hardcore punk ed heavy metal, facendo partecipare i suoi amici Bertrand Poncet, Jonathan Donnaes ed altri due membri. Poco dopo la formazione gli altri due membri abbandonarono il progetto e così chiesero al fratello di Bertrand, Éric Poncet, e ad un loro stretto amico, Mathias Rigal, i quali non avendo esperienze musicali precedenti si unirono alla band. Il nome della band è preso da una scena del film del 1985 The Goonies, nella quale Chunk e Sloth soccorrono i propri amici; Poncet descrive la scelta de I Goonies come "un riferimento alla nostra infanzia". Poco dopo la formazione, la band registrò un EP omonimo, contenente la canzone "MILF" che venne ri-registrata nel loro album di debutto. La band si trovò in difficoltà nell'acquisire popolarità in Francia dove, secondo l'opinione di Bertrand, "non c'è nessuna scena rock", trovarono supporto nel suonare in altri paesi come l'Asia, e specialmente il Nord America. Il 2 settembre 2008, la band ha rilasciato il loro primo singolo ufficiale "In Friends We Trust", accompagnata dal video musicale. Il 1 Novembre 2009 la band ha rilasciato il loro album di debutto autoprodotto Something for Nothing.

La firma con la Fearless Records e Pardon My French (2011–presente)[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver firmato con l'etichetta discografica Fearless Records nel 2011, hanno rilasciato di nuovo il loro album di debutto Something for Nothing il 19 luglio 2011. La band era felice di firmare per la Fearless Records, considerata "una delle migliori etichette discografiche per quel tipo di musica" Il ri-rilascio comprendeva una nuova illustrazione di copertina e una track list diversa, sostituendo MILF e Alex Kidd in a Miracle World con la canzone Make Them Believe, che era una bonus track nella versione originale dell'album. Insieme all'uscita della ri-edizione la band ha rilasciato un video musicale per Captain Blood, secondo singolo estratto dall'album.

Nell'ottobre 2011 i Captain Chunk! Si sono uniti al tour Europeo della Artery Foundation "Across the Nation", nel quale hanno conosciuto alcuni membri della band Outta Peak. In quell'occasione fu la prima volta in cui i Captain Chunk! si sono esibiti nel Regno Unito. Nel novembre 2011 la band ha registrato una cover di Kesha, We R Who We R, che è incluso nella raccolta Punk Goes Pop 4, parte della serie di raccolte di cover Punk Goes..., pubblicato nel 21 novembre 2011.

Nel 2012 i Captain Chunk! Si espansero rapidamente, partecipando al tour di debutto della band deathcore Chelsea Grin "The Sick Tour". Captain Chunk! Parteciparono anche al Vans Warped Tour, la band partecipò a tutte le date del tour esibendosi sul "Palco Ernie Ball". Grazie alla loro performance nel Warped Tour il loro singolo "In Friends We Trust" è stato inserito nella compilation Warped Tour 2012 Tour Compilation. La band ha fatto anche da supporto ai Woe, Is Me nel loro "Talk Your [S]#?! Tour" tra Novembre e Dicembre 2012. Nel Gennaio 2013 la band ha iniziato a registrare il loro secondo album in Michigan.

Il 30 aprile 2013 la band pubblicò il loro secondo album Pardon My French. Il primo singolo estratto fu Restart.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]