Chrysoperla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Chrysoperla
Chrysoperla.carnea.jpg
Chrysoperla carnea
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Endopterygota
Superordine Oligoneoptera
Sezione Neuropteroidea
Ordine Neuroptera
Sottordine Planipennia
Famiglia Chrysopidae
Genere Chrysoperla
Nomi comuni

Crisopa

Specie

vedi testo

Chrysoperla è un genere di Insetti dell'ordine dei Neurotteri (famiglia Chrysopidae), comprendente specie predatrici.

L'adulto delle Chrysoperla è glicifago; si nutre perciò di liquidi zuccherini. La larva è nuda e non protegge il corpo con spoglie di vittime come avviene in altri generi della famiglia dei Crisopidi.

La specie più rappresentativa è Chrysoperla carnea, abbastanza comune in Italia, ma oggetto di allevamento per l'impiego frequente in lotta biologica, soprattutto in coltura protetta.

Altra specie che talora si incontra in alcune regioni italiane (tra cui Sicilia e Sardegna) è Chrysoperla mediterranea.

Altre specie note:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

artropodi Portale Artropodi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di artropodi