Chronica Gentis Scotorum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Chronica Gentis Scotorum o Chronicles of the Scottish People fu sostanzialmente la prima opera a trattare della storia della Scozia. Essa venne scritta dal presbitero scozzese Giovanni di Fordun, dal 1363 fino alla sua morte avvenuta nel 1385.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ David Wallace, The Cambridge history of medieval English literature, p. 234.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]