Christophe Kern

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christophe Kern
Kern 4JDD 2010.JPG
Christophe Kern alla Quatre Jours de Dunkerque 2010
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 185 cm
Peso 72 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club
2003-2004 Br. la Boulangère
2005-2006 Bouygues Télécom
2007-2008 Crédit Agricole
2009-2010 Cofidis
2011-2014 Europcar
 

Christophe Kern (Wissembourg, 18 gennaio 1981) è un ciclista su strada francese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Alsaziano, dopo buoni risultati tra i dilettanti con il team Vendée U-Pays de Loire, passa professionista nel 2003 con la Brioches La Boulangère, la formazione diretta da Jean-René Bernaudeau. Conquista già in quell'anno il suo primo successo al Grand Prix Rudy Dhaenens, portando a termine una fuga di 35 chilometri[1].

Negli anni successivi conquista numerosi piazzamenti, tra cui un secondo ed un terzo posto nel Campionato francese a cronometro, nel 2008 e nel 2006 rispettivamente. Si didtingue anche nelle principali corse a tappe, collezionando un terzo posto nella sesta tappa del Giro d'Italia 2007, ma anche la seconda piazza nella classifica scalatori alla Vuelta a España 2008, dietro a David Moncoutié. Conferma poi le sue qualità di scalatore anche al Tour de France 2009, dove per una giornata indossa la maglia a pois.

Nel 2011 ritorna, dopo quattro anni, tra le file della squadra di Bernaudeau, la Europcar. In giugno torna anche al successo tra i pro, vincendo prima la quinta tappa del Critérium du Dauphiné e poi la prova a cronometro dei Campionati francesi.

Partecipa al Tour de France 2011, ritirandosi durante la quinta tappa per un problema al ginocchio, che lo obbligherà a chiudere anzitempo la stagione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati francesi, Prova a cronometro Under-23
Liegi-Bastogne-Liegi Dilettanti
Grand Prix Rudy Dhaenens
6ª tappa Tour de l'Avenir
4ª tappa Critérium du Dauphiné
Campionati francesi, Prova a cronometro

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2005: ritirato
2007: 114º
2009: 75º
2010: 97º
2011: non partito (5ª tappa)
2005: ritirato
2006: ritirato
2007: 84º
2008: 112º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2014: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Madrid 2005 - In linea Elite: 119º
Salisburgo 2006 - Cronometro Elite: 41º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Kern takes first win in www.cyclingnews.com, 23 marzo 2003. URL consultato il 28 giugno 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]