Christa Vahlensieck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christa Vahlensieck
Dati biografici
Nazionalità bandiera Germania Ovest
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Maratona, 10000 m
 

Christa Vahlensieck (Düsseldorf, 27 marzo 1949) è un'atleta tedesca, specialista nella corsa a lunga distanza, pioniera della maratona femminile.

Il 28 ottobre 1973 a Waldniel divenne la prima donna tedesca a completare la maratona in un tempo inferiore a tre ore (2:59:26). Ha stabilito inoltre il record tedesco (2:53:00) alla maratona di Boston il 15 aprile 1974. Entrambi i tempi furono anche i migliori europei.

Nello stesso anno vinse la maratona di Essen in 2:42:38, però il tempo non le fu riconosciuto perché la corsa fu più corta di 745 metri.

Il 3 maggio 1975 la Vahlensieck riesce a stabilire il record mondiale a Dülmen col tempo di 2:40:16. Sempre nel '75 fu la prima atleta tedesca a vincere la Schwarzwald Marathon in 2:45:43, un tempo che ancora resiste come record della gara.

Successivamente vinse la maratona di Berlino nel '77 con 2:34:48, altro record del mondo. Nei giochi olimpici di Helsinki si classifica al 19º posto (2:40:43).

Dal 1973 al 1989 Christa Vahlensieck ha vinto in totale 21 maratone.

Altri record[modifica | modifica sorgente]

  • Record dell'ora: 16.872 m, 24 marzo 1975,
  • record mondiale dei 10000 metri piani: 34:01.4, 20 agosto 1975 in Wolfsburg,
  • record del mondo dei 20000 metri piani: 1:10:50.2, 25 ottobre 1975 a Essen,
  • quattro record mondiali della 25 km su strada: 1:31:52, 23 marzo 1975 in Düren; 1:31:01, 13 settembre 1975 in Rheydt; 2 maggio 1976 in Ameln; 1:28:33, 22 novembre 1978 in Griesheim,
  • record tedesco nella 100 km: 7:50:37, 4 settembre 1976 in Unna.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]