Christ lag in Todesbanden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Christ lag in Todesbanden
Bach.jpg
Johann Sebastian Bach
Compositore Johann Sebastian Bach
Tipo di composizione cantata
Numero d'opera BWV 4
Epoca di composizione 1707
Prima esecuzione forse 24 maggio 1707
Durata media circa 19 minuti
Organico

soprano solista, contralto solista, tenore solista, basso solista, coro, violino I e II, viola I e II, cornetto, trombone I, II e III e basso continuo.

Movimenti

8

Christ lag in Todesbanden (in tedesco, "Cristo giaceva nei vincoli della morte") BWV 4 è una cantata di Johann Sebastian Bach.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La cantata Christ lag in Todesbanden venne composta da Bach ad Arnstadt o a Mühlhausen nel 1707 e venne probabilmente eseguita il 24 maggio dello stesso anno a Mühlhausen in occasione dell'audizione per la nomina del nuovo organista. In seguito, venne replicata il 9 aprile 1724 e il 1º aprile 1725 a Lipsia.

I sette versus corrispondono alle sette strofe dell'inno pasquale Christ lag in Todesbanden di Martin Lutero e possono essere considerati una sequenza di cori, arie e duetti, benché non ci siano indicazioni precise nella partitura, salvo per il corale finale. Interessante è l'assenza di recitativi, elemento che contraddistingue tutte le cantate giovanili di Bach.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La cantata è composta per soprano solista, contralto solista, tenore solista, basso solista, coro, violino I e II, viola I e II, cornetto, trombone I, II e III e basso continuo ed è suddivisa in otto movimenti:

  1. Sinfonia.
  2. Versus I, Christ lag in Todesbanden, per tutti.
  3. Versus II, Den Tod niemand zwingen kunnt, per soprano, contralto, cornetto, trombone e continuo.
  4. Versus III, Jesus Christus, Gottes Sohn, per tenore, violini e continuo.
  5. Versus IV, Es war ein wunderlicher Krieg, per soprano, contralto, tenore, basso e continuo.
  6. Versus V, Hier ist das rechte Osterlamm, per basso, violini, viole e continuo.
  7. Versus VI, So feiern wir das hohe Fest, per soprano, tenore e continuo.
  8. Versus VII, Wir essen und leben wohl, per tutti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica