Chris O'Dowd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris O'Dowd

Christopher O'Dowd (Boyle, 9 ottobre 1979) è un attore e comico irlandese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Boyle nella contea di Roscommon, figlio di una psicoterapeuta e di un graphic designer, ha studiato scienze politiche e sociologia presso la University College Dublin (UCD), senza ottenere però nessuna laurea. Successivamente studia recitazione alla London Academy of Music and Dramatic Art.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Inizia a muovere i primi passi nella recitazione partecipando ad alcuni episodi della serie televisiva The Clinic, mentre il suo debutto nel cinema avviene nel 2003 nel film clericale Conspiracy of Silence, seguito da una piccola partecipazione al film Il segreto di Vera Drake. Nel 2005 recita in Festival di Annie Griffin, per la cui interpretazione vince uno Scottish BAFTA Award.

Continua a lavorare per la televisione e si fa' conoscere per i ruoli brillanti nelle situation comedy Roman's Empire e FM, ma il successo arriva grazie al ruolo nella serie televisiva IT Crowd. In IT Crowd, O'Dowd interpreta il geek Roy Trenneman, collezionista di barrette di cioccolato e dipendente della fittizia Reynholm Industries, relegato nel seminterrato e considerato dai colleghi un perdente.

Dopo aver recitato in film come Star System - Se non ci sei non esisti e I Love Radio Rock, inizia a lavorare per Hollywood prendendo parte a varie commedie di successo, tra cui A cena con un cretino, remake del francese La cena dei cretini, I fantastici viaggi di Gulliver dove interpreta un generale in miniatura al fianco di Jack Black. Nel 2011 recita al fianco di Romola Garai nella miniserie TV della BBC The Crimson Petal and the White, tratta dal romanzo Il petalo cremisi e il bianco di Michel Faber. Nello stesso anno interpreta un romantico agente di polizia nella commedia Le amiche della sposa e partecipa all'esordio alla regia di Jennifer Westfeldt con Friends with Kids.

O'Dowd ha scritto e prodotto un pilota televisivo intitolato Big Men, acquistato dalla NBC,[1] inoltre ha scritto una serie basata sulla sua infanzia intitolata Moone Boy per Sky One.[2]

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

È legato sentimentalmente alla presentatrice televisiva e scrittrice Dawn Porter.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Chris O'Dowd

Attore[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) O'Dowd set for US comedy series, rte.ie. URL consultato il 12-02-2012.
  2. ^ (EN) O'Dowd hunts twins for his new TV series, herald.ie. URL consultato il 12-02-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 88488164 LCCN: no2009071363