Chris Henderson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Henderson
ChrisHenderson.jpg
Dati biografici
Nome Christopher Henderson
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 181 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 22 dicembre 2006
Carriera
Giovanili
1988-1991 UCLA Bruins UCLA Bruins
Squadre di club1
1989 Seattle Storm Seattle Storm  ? (?)
1994-1995 FSV Francoforte FSV Francoforte 24 (8)
1995-1996 Stabaek Stabæk  ? (?)
1996-1998 Colorado Rapids Colorado Rapids 87 (12)
1999-2000 Kansas City Wizards KC Wizards 61 (12)
2001 Miami Fusion Miami Fusion 25 (3)
2002-2005 Colorado Rapids Colorado Rapids 91 (19)
2005 Columbus Crew Columbus Crew 21 (2)
2006 N.Y. Red Bulls N.Y. Red Bulls 32 (3)
Nazionale
1988
198?-1990
199?-1993
1990-2001
Stati Uniti Stati Uniti U-17-18
Stati Uniti Stati Uniti U-20
Stati Uniti Stati Uniti U-23
Stati Uniti Stati Uniti
1 (?)
15 (1+)
10 (?)
79 (3)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 novembre 2009

Christopher Henderson (Edmonds, 11 dicembre 1970) è un dirigente sportivo ed ex calciatore statunitense, di ruolo centrocampista. Attualmente è il direttore tecnico dei Seattle Sounders.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centrocampista di fascia destra.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fratello maggiore di Sean Henderson, nel 1989, giocò una stagione con i Seattle Storm nella Western Soccer Alliance; membro della squadra degli UCLA Bruins, giocò a livello univeristario fino al 1991; si trasferì poi al FSV Francoforte durante la stagione1994-1995, approdando dunque alla Zweite Bundesliga tedesca. Al termine della stagione passò poi ai norvegesi dello Stabæk.

Terminata la stagione in Norvegia, l'11 marzo 1996 si trasferì ai Colorado Rapids nella Major League Soccer in qualità di Discovery Player. Giocò da titolare 29 partite, segnando 3 reti ed eseguendo 8 assist, diventando l'MVP dei Rapids di quell'anno. Si trasferì poi ai Kansas City Wizards per la stagione 1999, vincendo l'MLS Cup l'anno successivo.

Passò poi al Miami Fusion nel 2001, vincendo con la squadra l'MLS Supporters' Shield in quello che fu l'ultimo anno d'attività del club. Nel Draft 2002, Henderson continued tornò ai Rapids, segnando 11 reti nella sua prima stagione con la sua vecchia squadra. In tutto conta 178 partite e 53 assist con la squadra del Colorado. Henderson poi fu ceduto al Columbus Crew nel maggio 2005 durante un'operazione che coinvolgeva tre società. Passato ai New York Red Bulls in cambio di Tim Ward, Henderson giocò ogni partita della stagione 2006, ritirandosi il 22 dicembre 2006.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Henderson conta 79 presenze nella Nazionale di calcio degli Stati Uniti, di cui ha fatto parte per buona parte degli anni novanta. Debuttò da titolare in una partita con l'Islanda, affermandosi come membro fisso della Nazionale, venendo incluso nella spedizione statunitense al campionato del mondo 1990, dove con i suoi diciannove anni era il più giovane della rosa.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Kansas City Wizards: 2000

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) José Miguel Romero, Henderson named technical director for Seattle's MLS team in The Seattle Times, 24 gennaio 2008. URL consultato il 30-1-2008.
  2. ^ . (EN) Jonathan Nierman, MLS original Henderson retires, MLSnet.com, 22 dicembre 2006. URL consultato il 22-12-2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]