Chris Abani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chris Abani

Chris Abani, all'anagrafe Christopher Abani (Afikpo, 27 dicembre 1966), è uno scrittore e poeta nigeriano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nasce ad Afikpo, nello stato di Ebonyi (Nigeria), il 27 dicembre 1966 da padre nigeriano di etnia igbo e da madre inglese [1]. Ha esordito giovanissimo, all'atà di 16 anni, con il romanzo Masters of the Board[2], un thriller politico incentrato sulle disavventure di un gruppo di giovani nigeriani di tendenza neo-nazista, che ha riscosso un discreto successo, tanto che la critica è arrivata a definire l'opera come "la risposta africana a Frederick Forsyth". Il governo nigeriano ha però ravvisato nel romanzo una velata critica al proprio operato ed ha accusato l'autore condannandolo a sei mesi di carcere all'età di diciotto anni, nel 1985[3]. Abani decise di rappresentare l'esperienza della prigione a teatro, in un guerrilla theatre, che in Europa fu particolarmente ricco e popolare negli anni sessanta per lo stile contestatore e, a volte, filo-comunista o anarchico. Per questo fu nuovamente imprigionato, questa volta a Kiri Kiri. Appena rilasciato, fu arrestato per la terza volta per un'altra sua opera: Song of a Broken Flu. Fu costretto nella prigione Kalakuta, dove venne tenuto in isolamento e condannato al plotone di esecuzione, ma fu graziato ed esiliato nel 1991 a Londra. Nel 1999 decise di emigrare negli Stati Uniti d'America, dove tutt'oggi vive[4]. Professore presso l'università americana di Riverside, legata alla University of California, vincitore con Peter Minshall (Trinidad e Tobago) e Duong Thu Huong (Vietnam) del Prince Claus Awards nel 2001, del Lannan Literary Awards nel 2003 e del PEN Award della Hemingway Foundation nel 2004 (per citare i più prestigiosi) e, infine, è stato selezionato tra i finalisti dell'International IMPAC Dublin Literary Award nel 2006. Una parte della sua opera è disponibile online, sul giornale Blackbird (Uccello nero).

Elenco delle opere (titoli in Inglese)[modifica | modifica sorgente]

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

Racconti[modifica | modifica sorgente]

  • Becoming Abigail (Akashic, 2006)
  • Song For Night (Akashic, 2007)

Raccolte poetiche[modifica | modifica sorgente]

  • Kalakuta Republic (Saqi, 2001)
  • Daphne's Lot (Red Hen, 2003)
  • Dog Woman (Red Hen, 2004)
  • Hands Washing Water (Copper Canyon, 2006)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) http://molossus.wordpress.com/2010/08/02/from-the-archives-a-conversation-with-chris-abani/
  2. ^ http://www.chrisabani.com/Abani_Fiction/MastersOfTheBoard.htm
  3. ^ http://realneo.us/Poet-of-the-day-Chris-Abani<
  4. ^ [1]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 61872289 LCCN: n85352636