Chopin: desiderio d'amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chopin: desiderio d'amore
Titolo originale Chopin. Pragnienie miłości
Lingua originale polacco
Paese di produzione Polonia
Anno 2002
Durata 123 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere drammatico, biografico
Regia Jerzy Antczak
Sceneggiatura Jerzy Antczak, Jadwiga Barańska
Musiche Janusz Olejniczak (suona musiche tratte da 77 brani di Chopin)
Scenografia Andrzej Przedworski
Costumi Gaelle Allen
Interpreti e personaggi
  • Piotr Adamczyk: Fryderyk Chopin
  • Danuta Stenka: George Sand
  • Adam Woronowicz: Maurice Sand (figlio di George)
  • Sara Müldner: Solange Sand (figlia di George da bambina)
  • Bożena Stachura: Solange Sand (da grande)
  • Michał Konarski: Franz Liszt
  • Jerzy Zelnik: Mikołaj Chopin (padre di Chopin)
  • Jadwiga Barańska: Justyna (madre di Chopin)
  • Anna Radwan: Ludwika (sorella di Chopin)
  • Agnieszka Sitek: Izabela (sorella di Chopin)
  • Janusz Gajos: principe Konstanty
  • Maria Gładkowska: principessa Julia
  • Anna Korcz: baronoessa Rothschild
  • Marian Opania: servitore Jan
  • Andrzej Szenajch: giuduce
  • Ireneusz Machnicki: ufficiale
  • Zbigniew Bogdański
  • Ireneusz Dydliński
  • Jerzy Felczyński

Chopin: desiderio d'amore, titolo originale polacco Chopin. Pragnienie miłości è un film biografico del regista polacco Jerzy Antczak, che tratta la seconda metà della vita del compositore e pianista Fryderyk Chopin approfondendo soprattutto il rapporto del musicista con la scrittrice George Sand e quello complicato con i figli di lei. Il film si sofferma sul lato umano dei personaggi piuttosto che quello artistico.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il geniale musicista è ancora ragazzo, e si trova in una Polonia occupata dai russi. Per questo motivo e per le basse possibilità di far carriera in patria, decide di partire per l'Europa occidentale. Nonostante i problemi iniziali riuscirà ad affermarsi come musicista ed a godere di una certa fama a Parigi, dove, oltre ad importanti personaggi come Franz Liszt incontrerà la più importante donna della sua vita, George Sand, che in quel periodo ha appena vinto la causa di divorzio contro il marito. Inizia la convivenza con lei ed i suoi figli difficile specie nel rapporto con il figlio maggiore che fatica ad accettare il nuovo uomo della madre.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema