Choloepus didactylus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Unau
Choloepus didactylus 2 - Buffalo Zoo.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Xenarthra
Ordine Pilosa
Sottordine Folivora
Famiglia Megalonychidae
Genere Choloepus
Specie C. didactylus
Nomenclatura binomiale
Choloepus didactylus
Linneo, 1758

Il Choloepus didactylus, detto comunemente bradipo didattilo e chiamato in lingua locale Tsantsa o Unau per via del suo verso, vive nelle foreste tropicali sudamericane, dal Venezuela al massiccio della Guayana e al Brasile a nord del Rio delle Amazzoni.

È un animale diurno, che si muove solitario sulle cime dei grandi alberi: scende a terra solo se strettamente necessario ed è estremamente lento e vulnerabile sul terreno. Al contrario, si rivela un ottimo nuotatore, capace di restare per molto tempo in apnea, anche se tende ad entrare raramente in acqua.

La pelliccia è lunga, ispida, di color grigio chiaro, con sfumature che vanno dal marrone al rossiccio; spesso, a causa di un'alga simbionte, il pelo assume tonalità azzurrognole o verdastre.

È abbastanza comune, nonostante venga cacciato occasionalmente da giaguari, ocelot, e dall'aquila arpia, suoi nemici naturali. Inoltre, viene spesso ucciso dagli indios (specialmente dagli Jivaro), perché ritenuto un'incarnazione del perfido stregone Tsantsa, da cui prende il nome locale.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Meritt, M. & members of the Edentate Specialist Group 2006, Choloepus didactylus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi