Choeroniscus periosus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Choeroniscus periosus
Immagine di Choeroniscus periosus mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Laurasiatheria
Ordine Chiroptera
Sottordine Microchiroptera
Famiglia Phyllostomidae
Sottofamiglia Glossophaginae
Genere Choeroniscus
Specie C.periosus
Nomenclatura binomiale
Choeroniscus periosus
Handley, 1966
Sinonimi

C.ponsi

Choeroniscus periosus (Handley, 1966) è un pipistrello della famiglia dei Fillostomidi diffuso nell'America meridionale.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Pipistrello di piccole dimensioni, con la lunghezza della testa e del corpo tra 62 e 70 mm, la lunghezza dell'avambraccio tra 40 e 41 mm, la lunghezza della coda tra 8 e 11 mm, la lunghezza del piede tra 7 e 11 mm, la lunghezza delle orecchie tra 13 e 17 mm e un peso fino a 14 g.[3]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Le parti dorsali sono bruno-nerastre con la base dei peli bruno-arancioni, mentre le parti ventrali sono leggermente più chiare. Il muso è lungo e con la foglia nasale lanceolata, ben sviluppata, con tre incavi su ogni bordo in prossimità della punta. Le orecchie sono corte e con l'estremità arrotondata. Il trago è spatolato, con un incavo alla base del bordo posteriore, mentre l'antitrago è ben sviluppato- Le membrane alari sono nerastre. La coda è corta ed inclusa completamente nell'ampio uropatagio, il quale ha il bordo libero a forma di U. Il calcar è più corto del piede e privo di carenatura.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di nettare, polline e talvolta di insetti.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Una femmina che allattava è stata catturata nel mese di settembre.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è diffusa nella Colombia occidentale e nell'Ecuador nord-occidentale.

Vive nelle foreste secondarie umide fino a 500 metri di altitudine..

Stato di conservazione[modifica | modifica wikitesto]

La IUCN Red List, considerato il declino della popolazione stimato del 30% nei prossimi 10 anni a causa della deforestazione, classifica C.periosus come specie vulnerabile (VU).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Dávalos, L. & Mantilla, H. 2008, Choeroniscus periosus in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ (EN) D.E. Wilson e D.M. Reeder, Choeroniscus periosus in Mammal Species of the World. A Taxonomic and Geographic Reference, 3ª ed., Johns Hopkins University Press, 2005, ISBN 0-8018-8221-4.
  3. ^ Tirira, 2007

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Diego S. Tirira, Mamíferos del Ecuador: Guía de campo, Ediciones Murciélago Blanco, 2007. ISBN 9789978446515
  • Alfred L. Gardner, Mammals of South America, Volume 1: Marsupials, Xenarthrans, Shrews, and Bats, University Of Chicago Press, 2008. ISBN 9780226282404

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi