Chocotto Sister

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Chocotto Sister
manga
Titolo orig. ちょこッとSister
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Testi Go Zappa
Disegni Sakura Takeuchi
Editore Hakusensha
1ª edizione 19 dicembre 2003 – 27 aprile 2007
Collanaed. Young Animal
Periodicità mensile
Tankōbon 8 (completa)
Pagine 188
Target seinen
Generi commedia, sentimentale, lolicon
Chocotto Sister
serie TV anime
Choco
Choco
Titolo orig. ちょこッとSister
Regia Yasuhiro Kuroda
Soggetto Go Zappa
Sceneggiatura Go Zappa
Character design Yukihiro Kitano
Dir. artistica Rieko Sakai
Studio Nomad
Musiche Masara Nishida
Rete Kids Station
1ª TV 12 luglio 2006 – 20 dicembre 2006
Episodi 24 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 23 min
Episodi it. inedito
Target seinen
Generi commedia, sentimentale, lolicon

Chocotto Sister (ちょこッとSister?) è un manga giapponese creato da Go Zappa e Sakura Takeuchi nel 2003, e pubblicato in patria nella rivista Young Animal della Hakusensha. I singoli capitoli sono stati raccolti in otto volumi tankōbon. La serie è conosciuta anche con il titolo di Chocosi.

La storia ha come protagonista Choco, una bambina dell'apparente età di una decina d'anni, molto ingenua e inizialmente priva di senso comune. La trama è semplice e sembra rivolta a bambini (kodomo), ma in realtà dietro l'apparente ingenuità contiene fan service e affronta situazioni panchira, ecchi e lolicon, tanto da spostare il target di pubblico verso gli shōnen o i seinen[1].

Nel 2006 la serie è stata adattata in un anime di 24 episodi, grazie al lavoro dello Studio Nomad ed alla trasmissione della Kids Station. Sia il manga che l'anime sono ancora inediti in Italia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia ruota attorno al desiderio natalizio espresso dal piccolo Haruma Kawagoe dopo l'aborto subito da sua madre, a causa del quale la donna non poté più avere figli. Passano gli anni e quando Haruma è ormai diventato uno studente universitario, una donna su una motocicletta volante bussa improvvisamente alla sua finestra e gli dice di essere Santa Claus, venuta per portargli la realizzazione di quel desiderio espresso anni prima: una sorellina.

Il ragazzo è piuttosto confuso e dice di aver fatto quel desiderio molti anni addietro, ma si sente rispondere che per creare una sorellina ci vuole molto più tempo che per creare un semplice robot. Santa Claus si fa firmare la ricevuta per la consegna del pacco e riparte.

Haruma ha così una nuova sorellina, che non conosce molto del mondo e che cerca spesso risposta a questa lacuna in un libriccino che porta sempre con sé. Quando la bambina chiede al fratello il suo nome, Haruma decide di chiamarla Choco, un riferimento alla parola giapponese Anchoco, "manuale".

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Choco Kawagoe ( ちょこ Choko?)
È una bambina di una decina d'anni, ed è il regalo di Natale che una strana "Babbo Natale" in motocicletta recapita ad Haruma, che quando era piccolo aveva chiesto in regalo una sorellina. All'inizio è estremamente ingenua e priva di senso comune, ma impara in fretta le cose del mondo ascoltando i consigli del fratello e dei suoi amici, ma soprattutto leggendo un piccolo manuale che porta sempre con sé dove sono scritte quasi tutte le risposte ai problemi della vita. Ha un rapporto possessivo nei confronti del fratello e quando lui comincia a frequentare la bella Ayano diventa estremamente gelosa e si sente trascurata.
Haruma Kawagoe ( 川越はるま Kawagoe Haruma?)
Da piccolo desiderava una sorellina, ma la madre dopo una gravidanza culminata con un aborto non aveva più potuto avere figli. Il piccolo Haruma aveva quindi chiesto una sorellina a Babbo Natale, ma non si sarebbe mai aspettato che a distanza di molti anni il suo desiderio venisse esaudito. Si affeziona subito alla piccola Choco anche se molte volte è imbarazzato per il suo comportamento innocente, ma contrario alla buona educazione. È innamorato della bella fioraia Ayano Sonozaki, ma non si accorge delle attenzioni che gli rivolge Chitose, la giovane amministratrice del condominio.
Chitose Serikawa ( 芹川千歳 Chitose Serikawa?)
È la giovane nipote della proprietaria del condominio e le subentra come amministratrice quando la donna decide di mettersi a riposo. Ha avuto una pessima esperienza con i ragazzi, che l'hanno sempre giudicata bruttina forse per via degli occhiali, e quando si rende conto che Haruma la trova invece molto attraente, si innamora perdutamente di lui. Ha un seno estremamente pronunciato che suscita le insistenti attenzioni di Makoto Ashirai che non perde occasione per tentare di palpeggiarglielo.
Ayano Sonozaki ( 園崎綾乃 Sonozaki Ayano?)
È la bella fioraia, proprietaria del negozio "Ciel blue de fleur", che sta proprio di fronte al condominio dove abita Haruma. Fin da piccola ha avuto un sogno, gestire un negozio di fiori ed ora che l'ha finalmente realizzato è costretta a rinunciare all'uomo che ama perché lui deve lasciare la città per problemi famigliari, ma non vuole che lei lo segua rinunciando a ciò per cui ha lottato.
Tamami Marumo ( 丸茂珠美 Marumo Tamami?)
È una collega più anziana di università di Haruma e sua senpai. In un modo o nell'altro riesce sempre a convincere il ragazzo a fare improbabili "lavoretti" sottopagati che lo portano a rincasare sempre più tardi, destando lo sconforto di Choco.
Makoto Ashirai ( 足来真琴 Ashirai Makoto?)
È la bella vicina di Haruma. Piuttosto amante dell'alcol (è sovente ubriaca), è molto disinibita e ha la caratteristica di riuscire ad intrufolarsi in qualsiasi avvenimento capiti nel condominio, siano cene o gite. Sembra inoltre attratta dall'amministratrice Chitose, della quale ammira soprattutto il suo grande seno. Makoto fa un lavoro misterioso, che la fa tornare molto tardi nel suo appartamento, dove combatte la stanchezza e lo stress bevendo birra.
Kakeru Ishida ( 石田駆 Ishida Kakeru?)
È Un ragazzino un po' timido dell'età di Choco, che la incontra ai giardini pubblici e si prende una cotta per lei. Lavora nel bagno pubblico gestito dai genitori.
Yurika Hanayamada ( 華山田ゆりか Hanayamada Yurika?)
È una ragazzina dell'età di Choco che viene da una ricca famiglia e vive in un'enorme villa. Ha una cameriera personale ed è costretta dai genitori a prendere lezioni di violino e di inglese, che lei detesta. Durante uno dei suoi tentativi di fuga dalle sue lezioni, incontra Choco e piano piano diventano molto amiche, anche se Yurika non riesce fino in fondo a mostrare i suoi veri sentimenti e si rinchiude in una finta altezzosità che in fondo maschera la sua estrema solitudine. Yurika, a cui Choco ha dato il soprannome di "Yuri-Pyon", ha una cotta per Kakeru, anche se lui non se ne rende conto.

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga è pubblicato dalla Hakusensha nella rivista di manga seinen Young Animal e raccolto in 8 tankōbon, l'ultimo dei quali pubblicato ad aprile 2007.

Volume Data di prima pubblicazione
Giappone
1 Primo volume 19 dicembre 2003
ISBN 978-4-592-13893-8
2 Secondo volume 29 giugno 2004
ISBN 978-4-592-13894-5
3 Terzo volume 20 dicembre 2004
ISBN 978-4-592-13895-2
4 Quarto volume 29 giugno 2005
ISBN 978-4-592-13896-9
5 Quinto volume 28 febbraio 2006
ISBN 978-4-592-13897-6
6 Sesto volume 29 giugno 2006
ISBN 978-4-592-14346-8
7 Settimo volume 29 novembre 2006
ISBN 978-4-592-14347-5
8 Ottavo volume 27 aprile 2007
ISBN 978-4-592-14348-2

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Chocotto Sister.

Chocotto Sister è stato trasposto in anime dallo studio Nomad. La serie, prodotta in 24 episodi è stata diretta da Yasuhiro Kuroda, con musiche di Masara Nishida ed il character design di Yukihiro Kitano ed è stata trasmessa in Giappone a partire dal 12 luglio 2006 su Kids Station. In seguito l'anime è stato distribuito su otto DVD[2].

Sigle[modifica | modifica wikitesto]

Sigla di apertura
Sigla di chiusura

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 è stato prodotto il primo romanzo ispirato alla serie originale.

  • Chocotto Sister~Quattro Stagioni~ (ちょこッとSister~Four Seasons~ Chocotto Sister~Four Seasons~?): pubblicato il 23 giugno 2006 con ISBN 4-8401-1557-5

Drama cd[modifica | modifica wikitesto]

Dalla serie sono stati prodotti 5 drama cd. Eccetto il primo, i restati sono tutti ispirati alla serie animata.

  • HCD Chocotto Sister (HCD ちょこッとSister?): pubblicato il 23 luglio 2004
  • Chocotto Sister - Prima annotazione (ちょこッとSister あんちょこ1冊目 Chocotto Sister anchoku 1-satsu?): pubblicato il 28 giugno 2006
  • Chocotto Sister - Seconda annotazione (ちょこッとSister あんちょこ2冊目 Chocotto Sister anchoku 2-satsu?): pubblicato il 30 agosto 2006
  • Chocotto Sister - Terza annotazione (ちょこッとSister あんちょこ3冊目 Chocotto Sister anchoku 3-satsu?): pubblicato il 25 ottobre 2006
  • Chocotto Sister - Quarta annotazione (ちょこッとSister あんちょこ4冊目 Chocotto Sister anchoku 4-satsu?): pubblicato il 20 dicembre 2006

Radio[modifica | modifica wikitesto]

Dalla serie animata è nato un programma radiofonico settimanale dal titolo Chocotto☆Radio (ちょこッと☆らじお! Chocotto☆Rajio!?) e trasmesso dal 30 giugno 2006.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda su Anime News Network per la categorizzazione fanservice e lolicon dell'anime
  2. ^ (JA) ちょこッとSister. URL consultato il 18-09-2010.
  3. ^ Per i dati sulle sigle si fa riferimento alla scheda dell'anime su AniDB

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga