Chimaira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il romanzo di Valerio Massimo Manfredi, vedi Chimaira (romanzo).
Chimaira
I Chimaira dal vivo a Auckland nel 2008
I Chimaira dal vivo a Auckland nel 2008
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Groove metal
Metalcore
Thrash metal
Periodo di attività 1998-2014
Etichetta Nuclear Blast

Ferret Records

Album pubblicati 7
Studio 7
Sito web

I Chimaira sono stati un gruppo statunitense proveniente da Cleveland, Ohio. La loro musica è una miscela di metalcore e groove metal con influenze death metal e, assieme ai Lamb of God, sono tra i principali padri del cosiddetto NWOAHM. Il nome della band richiama la bestia della mitologia greca Chimera, che rappresenta l'unione di diversi animali.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I Chimaira si formano nel 1998 con la seguente formazione: Mark Hunter alla voce, Jason Hager e Rob Arnold alle chitarre, Jim LaMarca al basso, Andols Herrick alla batteria e Chris Spicuzza alle tastiere ed elettronica. Il primo EP, This Present Darkness, venne inciso l'11 gennaio 2000 per l'etichetta East Coast Empire. L'EP ebbe un responso positivo da parte del pubblico e della critica che convinse la Roadrunner Records a metterli sotto contratto.

Nel 2001 esce Pass Out of Existence (che contiene alcuni brani della precedente release), che vede, tra l'altro, la defezione di Jason Hager sostituito da Matt DeVries. La band comincia una serie di interminabili tour assieme a band come Slayer, Fear Factory, Danzig, Machine Head e inoltre riesce ad esibirsi senza nessun gruppo da supportare, proprio una macchina da guerra destinata a non fermarsi.

Il 2003 segna l'arrivo di The Impossibility of Reason, album che segna l'evidente maturazione del gruppo; il sound diventa più aggressivo e melodico allo stesso tempo, caratteristiche facilmente accostabili al metalcore. Lo stesso cantante dice dell'album: "...è un album che accontenta un po’ tutti. Più heavy o più melodico, è completo.” L'album riesce a salire fino alla posizione #2 del Billboard's "Heatseekers" chart. Partono in tour con gli In Flames e sempre nel 2003 partecipano al famosissimo Ozzfest esibendosi sul second-stage.

Ulteriore conferma della qualità della band viene testimoniata dall'uscita dell'omonimo album, Chimaira, uscito nell'Agosto del 2005, dove l'uso dell'elettronica rispetto ai precedenti albums si riduce e si dà spazio ai pesanti riff e agli assoli di chitarra. Cambia il batterista in questo album, non più Andols Herrick (che comunque ritornerà dopo il tour di supporto al nuovo album), bensì Kevin Talley. La band viene definitivamente consacrata dall'uscita di questo nuovo album che li vede in giro per tutto il mondo, spesso nel ruolo di headliner.

Il 13 aprile 2006 annunciano la "separazione" dalla Roadrunner Records e, dopo aver firmato per Nuclear Blast e Ferret, rispettivamente per Europa e Stati Uniti, pubblicano il loro quarto album Resurrection, presentando nel contempo il ritorno dietro le pelli di Andols Herrick. La title track dell'ultimo album è una forte critica nei confronti della Roadrunner Records e delle scelte che l'etichetta ha per lungo tempo effettuato a scapito della band.

Tra la fine del 2010 e la prima metà dell'anno successivo la band viene completamente rivoluzionata con l'uscita di tre dei membri fondatori. Il primo è Jim LaMarca che lascia per dedicarsi alla famiglia nel novembre 2010[1], il sei aprile 2011 abbandona anche il tastierista Chris Spicuzza, a causa clima negativo instauratosi all'interno del gruppo e della sfiducia verso l'industria discografica[2], seguito a distanza di una settimana dal batterista Andols Herrick che adduce le solite motivazioni del tastierista.[3] Due giorni dopo però, nel corso di una conferenza stampa la band annuncia immediatamente la nuova formazione con Emil Werstler dei DÅÅTH al basso, sostituzione già annunciata in novembre subito dopo la dipartita di LaMarca, Sean Zatorsky sempre dei DÅÅTH alle tastiere e Austin D'Amond dei Bleed the Sky alla batteria.[4]

A settembre 2014, poco dopo l'uscita dal gruppo del chitarrista Emil Werstler,[5] Mark Hunter annuncia ufficialmente lo scioglimento del gruppo.[6]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nell'album Resurrection la traccia The Flame è un tributo al film di David Lynch Fuoco cammina con me.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Ultima[modifica | modifica wikitesto]

  • Mark Hunter - voce (1998-2014)
  • Matt DeVries - chitarra (2001-2014)
  • Rob Arnold - chitarra (1999-2014)
  • Emil Werstler - basso (2011-2014)
  • Sean Zatorsky - tastiere (2011-2014)
  • Austin D'Amond - batteria (2011-2014)

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Jason Hager - chitarra (1998-2001)
  • Andrew Ermlick - basso (1998-2000)
  • Rob Lesniack - basso (2000)
  • Jim LaMarca - basso (2000-2010)
  • Chris Spicuzza - tastiere, cori, (2000-2011)
  • Jason Genaro batteria (1998)
  • Ricky Evensand - batteria (2003-2004)
  • Kevin Talley - batteria (2004-2006)
  • Andols Herrick - batteria (1998-2003, 2006-2011)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) blabbermouth.net, CHIMAIRA Bassist Quits; Temporary Replacement Announced - Nov. 22, 2010, 22 novembre 2010. URL consultato il 15 aprile 2011.
  2. ^ (EN) blabbermouth.net, CHIMAIRA Keyboardist/Programmer Quits - Apr. 6, 2011, 6 aprile 2011. URL consultato il 15 aprile 2011.
  3. ^ (EN) blabbermouth.net, CHIMAIRA Parts Ways With Drummer - Apr. 13, 2011, 13 aprile 2011. URL consultato il 15 aprile 2011.
  4. ^ metalitalia.com, CHIMAIRA: ecco la nuova lineup, 15 aprile 2011. URL consultato il 15 aprile 2011.
  5. ^ (EN) Guitarist EMIL WERSTLER Quits CHIMAIRA, Blabbermouth, 1º settembre 2014. URL consultato il {{subst:oggi}}.
  6. ^ (EN) It's Official: CHIMAIRA Calls It Quits, Blabbermouth, 4 settembre 2014. URL consultato il {{subst:oggi}}.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal