Chiesa polacco-cattolica del Canada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Cattedrale di San Giovanni

La Chiesa polacco-cattolica del Canada ((EN) Polish-Catholic Church of Canada) è stata tra il 2005 e il 2009 una delle chiese vetero-cattoliche etniche polacche ("polacco-cattoliche") presenti in Canada. Il capo della Chiesa in Canada è Zbigniew Kozar.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Intorno al 1880 venne fondata in Nord America la Chiesa cattolica nazionale polacca, per servire i cattolici di lingua polacca in contrapposizione alle parrocchie create dal clero irlandese e tedesco. Nel 1907 il primo vescovo polacco-cattolico fu consacrato dall'Arcivescovo di Utrecht, e la Chiesa cattolica nazionale polacca rimase membro dell'Unione di Utrecht fino al 2004, quando fu espulsa per l'impossibilità di trovare un punto di accordo sulla questione dell'ordinazione femminile.

Nel 2004 i fedeli ed il clero della parrocchia della Cattedrale di San Giovanni Battista di Toronto chiesero di essere riammessi nell'Unione di Utrecht. La Conferenza episcopale vetero-cattolica internazionale decise che la cattedrale sarebbe stata posta sotto la diretta giurisdizione dell'Arcivescovo di Utrecht, creando così un contenzioso sulla proprietà della parrocchia polacco-cattolica di San Giovanni di Toronto tra la Chiesa polacco-cattolica del Canada, e la Chiesa cattolica nazionale polacca[1]. Pur rimanendo nominalMente Cattedrale della Chiesa cattolica nazionale polacca, la Chiesa di San Giovanni è al momento ancora nelle mani della Chiesa polacco-cattolica del Canada, mentre i membri della Chiesa madre celebrano i loro servizi in un edificio di proprietà della Chiesa unita del Canada. Nel 2005 l'Unione di Utrecht ha deciso che la parrocchia sarebbe stata riconosciuta come parrocchia dell'Unione e che la competenza dell'amministrazione spirituale ordinaria sarebbe stata assegnata al locale vescovo anglicano (attualmente Colin Johnson), nonostante fosse al contempo assegnato l'incarico di supervisore ad un vescovo dell'Unione[2].

Nel mese di maggio 2009 la Chiesa polacco-cattolica del Canada è uscita dall'Unione di Utrecht, tornando a far parte della Chiesa cattolica nazionale polacca.

La dottrina della Chiesa polacco-cattolica del Canada[modifica | modifica sorgente]

La dottrina di questa Chiesa è la stessa delle altre Chiese dell'Unione di Utrecht, con lievi differenze. A differenza delle altre Chiese, infatti, prevede l'obbligo di confessione privata fino all'età di 18 anni, mentre i fedeli maggiorenni possono accedere al perdono dei peccati durante la Messa. I riti si tengono in lingua inglese e polacca.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.utrechterunion.org/english/communiques/ibk2004-engl.pdf
  2. ^ http://www.utrechterunion.org/english/communiques/ibk2005-engl.pdf
cristianesimo Portale Cristianesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cristianesimo