Chiesa di Santa Maria in Aquiro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 41°53′59.87″N 12°28′41.09″E / 41.899964°N 12.478081°E41.899964; 12.478081

Santa Maria in Aquiro
Facciata
Facciata
Stato Italia Italia
Regione Lazio
Località Roma
Religione Chiesa cattolica di rito romano
Titolare Maria
Diocesi Roma
Stile architettonico barocco
Inizio costruzione VIII secolo
Completamento 1774

Santa Maria in Aquiro è una della chiese di Roma. Dedicata alla Madonna, si trova in piazza Capranica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa è antica: è noto che papa Gregorio III (731-741) la fece restaurare, quindi deve essere antecedente alla metà dell'VIII secolo. Secondo alcune teorie sarebbe stata l'antico titulus Equitii, anche se gli studiosi preferiscono attribuirlo a San Martino ai Monti. Nel 1389 papa Urbano VI si riferisce alla chiesa come a Santa Maria della Visitazione.

Nel XVI secolo fu affidata alla Confraternita degli orfani, e fu restaurata nel 1590. La facciata fu ultimata nel 1774 da Pietro Camporese. L'opera d'arte più importante è un dipinto della Madonna con bambino e santo Stefano, del XIV secolo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]