Chiesa di Santa Croce degli Armeni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di Santa Croce degli Armeni
Scorcio della Chiesa
Scorcio della Chiesa
Stato Italia Italia
Regione Veneto
Località Venezia
Religione Armeno-cattolica
Titolare Santa Croce
Stile architettonico Barocco (interni)
Inizio costruzione XIII secolo

La chiesa di Santa Croce degli Armeni è un edificio religioso armeno-cattolico della città di Venezia, situato nel sestiere di San Marco, non lontano da Piazza San Marco.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La struttura della chiesa, risalente al XIII secolo, è impercettibile: essa è un edificio di piccole dimensioni incastonato nei palazzi che fanno capo al Sotoportego degli Armeni: gli elementi esterni che ne segnalano la presenza si riducono all'ingresso e a una piccola cella campanaria sovrastata da una guglia.

Interno[modifica | modifica sorgente]

L'interno, in stile barocco, è preceduto da un piccolo vestibolo ed è costituito da uno spazio contenuto a pianta quadrata ed ha al centro la cupola con una lanterna slanciata;

Sull'altare maggiore si può ammirare la pala Invenzione della Croce, opera di Andrea Celesti. Sull'altare di sinistra, l'Assunzione, sempre opera di Andrea Celesti, (1691).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Guide d'Italia (serie Guide Rosse) - Venezia - Touring Club Italiano - pag. 325 ISBN