Chiesa di Santa Chiara a Vigna Clara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 41°56′53.29″N 12°27′43.46″E / 41.948136°N 12.462071°E41.948136; 12.462071

Chiesa di Santa Chiara a Vigna Clara
Esterno
Esterno
Stato Italia Italia
Regione Lazio
Località Roma
Religione cattolica
Titolare Chiara d'Assisi
Diocesi Diocesi di Roma
Consacrazione 25 dicembre 1962
Architetto Alberto Ressa
Completamento XX secolo
Sito web Sito della parrocchia

La chiesa di Santa Chiara a Vigna Clara è una chiesa di Roma, nel quartiere Della Vittoria, in piazza dei Giuochi Delfici.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fu costruita alla fine degli anni cinquanta su progetto dell’architetto Alberto Ressa ed inaugurata il giorno di Natale del 1962.

La chiesa è sede della parrocchia omonima, istituita l’11 luglio 1959 con il decreto del cardinale vicario Clemente Micara Paterna sollicitudine. Dal 1969 è sede del titolo cardinalizio di Santa Chiara a Vigna Clara: l’attuale titolare è il cardinale Vinko Puljic. La parrocchia è inoltre sede del gruppo scout AGESCI Roma 24 [1]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L’edificio è a pianta circolare, e riprende la struttura dell'antica chiesa di Santo Stefano Rotondo. Essa è realizzata interamente in cemento armato. Al suo interno, si notano gli affreschi delle tre absidi, opera di Mariano Villalta, che raffigurano scene della Natività, dell'Ultima Cena, e dell’Annunciazione.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • C. Rendina, Le Chiese di Roma, Newton & Compton Editori, Milano 2000
  • M. R. Grifone - C. Rendina, Quartiere XVIII. Tor di Quinto, in AA.VV, I quartieri di Roma, Newton & Compton Editori, Roma 2006

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]