Chiesa di Sant'Agata (Firenze)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 43°46′55.72″N 11°15′38.74″E / 43.782144°N 11.260761°E43.782144; 11.260761

Chiesa di Sant'Agata
Facciata
Facciata
Stato Italia Italia
Regione Toscana
Località Firenze
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Agata martire
Diocesi Arcidiocesi di Firenze
Inizio costruzione XIII secolo
Completamento 1569

La chiesa di Sant'Agata è un luogo di culto cattolico situato in Via San Gallo a Firenze.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Fu sede di vari ordini monastici femminili: dal 1211 al 1286 delle monache di Sant'Agata, poi le monache camaldolesi di Bibbiena, profughe dal Casentino in seguito alla battaglia di Campaldino (1289), infine dal 1780 vi risiedettero le Montalve. Nell'Ottocento, dopo la soppressione napoleonica degli ordini religiosi, tutto l'ex-convento fu adibito ad ospedale militare, funzione che tutt'oggi mantiene.

All'interno della chiesetta, rimodernata dal 1569 e ora usata come cappella dell'Ospedale militare, spicca sull'altare maggiore le Nozze di Cana, una pala commissionata da Lorenzo Pucci ad Alessandro Allori, al quale si deve anche l'elegante facciata cinquecentesca, eseguita su committenza dello stesso (1592). Gli affreschi del Martirio e la Sepoltura di sant'Agata sono di Giovanni Bizzelli.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]