Chiesa di San Maurizio (Lilla)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Église Saint-Maurice
Chiesa di San Maurizio
Chiesa di San Maurizio
Stato Francia Francia
Regione Flag of Flemish Region (De Vlaamse Leeuw).svg Nord-Passo di Calais
Località Blason ville fr Lille (Nord).svg Lilla
Religione Cristiana cattolica
Titolare Maurizio martire
Diocesi Arcidiocesi di Lilla
Stile architettonico Gotico e Neogotico
Inizio costruzione XIV secolo
Completamento XIX secolo
Monumento storico di Francia

La chiesa di San Maurizio (in francese "èglise Saint-Maurice") è uno dei principali monumenti della città francese di Lilla. È stata classificata dal governo francese Monumento storico nel 1840.

Storia e architettura[modifica | modifica sorgente]

La costruzione della chiesa venne iniziata verso la fine del XIV secolo in stile gotico. Di questa fase restano oggi le ultime due campate della navata centrale e le tre campate centrali del transetto.

Il coro, il deambulatorio con le cappelle radiali, le navate laterali e le cappelle orientali, vennero costruite fra il 1421 e il 1431. Una seconda fase, sempre nel corso del XV secolo, vide l'allungamento della navata centrale verso ovest e la costruzione di una torre.

All'inizio del XVI secolo venne allungato anche il transetto fino alle dimensioni attuali e tra il XVI e XVII secolo vennero aggiunte altre cappelle laterali al piedicroce e al coro (dal 1539 al 1544 nel lato nord, e dal 1621 al 1660 nel lato sud). Le volte, previste fin dall'origine, furono realizzate solo tra il 1615 e il 1623 e nel medesimo periodo si approfittò anche per alzare le navate all'altezza del coro, trasformandola in una Chiesa a sala; venne inoltre eeretta una torretta-lanterna lignea sulla crociera come fonte luminosa, rimpiazzata nel 1805 dal cosiddetto "Parapluie" ("Ombrello").

Nel XIX secolo, Philippe Cannissié, architetto della città fra il 1849 e il 1867, ha diretto i restauri della chiesa, apportando notevoli modifiche. In questa occasione furono aggiunte le sacrestie a est dell'edificio (1859-1863), e le tre campate finali della navata con il campanile odierno (1867-1877). In seguito, nel 1874-1875, Philippe Cannissié completò la facciata con numerose statue eseguite dagli scultori lillesi Henri Biebuyck, Félix Huidiez e Jules-Victor Heyde. Questi grandi lavori vennero eseguiti in quanto la chiesa doveva diventare la cattedrale di Lilla, mentre fu poi scelto di erigere la nuova cattedrale di Notre-Dame-de-la-Treille, rimasta incompiuta.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]