Chiesa di San Francesco (San Marino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Francesco
Chiesa di San Francesco (San Marino)
Stato San Marino San Marino
Castello Città di San Marino.JPG Castello di San Marino
Località Città di San Marino.JPG San Marino
Religione Cattolica
Diocesi Diocesi di San Marino-Montefeltro
Consacrazione 1400 circa
Stile architettonico Romanico
Inizio costruzione 1351
Completamento 1400 circa

La chiesa di San Francesco è una chiesa di città di San Marino.

Il convento annesso e la chiesa inizialmente avevano sede a Murata, presso la città di San Marino, ma poi papa Clemente VII concesse lo spostamento della chiesa e del convento nella città di San Marino perché a Murata c'era pericolo di incursioni dei Malatesta.

La costruzione venne cominciata nel 1351 e terminata verso il 1400, per la costruzione furono usati i materiali della chiesa e del convento soppresso. Il rosone fu coperto nel seicento ma è stato riportato alla luce nell'ultima ristrutturazione eseguita da Gino Zani che l'ha riportata in gran parte alle linee originarie.. Alla costruzione parteciparono sia maestranze sammarinesi che comacine, infatti vi figurano i nomi di Mastro Battista da Como e Mastro Manetto Samamrinese. Nel chiostro si trova la tomba del vescovo Marino Madroni, vissuto nel quattrocento che apparteneva ai frati minori conventuali. Nell'attiguo Museo San Francesco sono conservate tele del Guercino e di Raffaello.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]