Chiesa di Gesù Cristo (bickertonita)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La cappella storica della Chiesa a Monongahela, Pennsylvania.

La Chiesa di Gesù Cristo è la terza confessione del mormonismo in ordine di grandezza. La sede principale della Chiesa si trova a Monongahela in Pennsylvania, in una area con una forte presenza di italo-americani. Raggiunge i 20 000 fedeli. È conosciuta anche come Chiesa bickertonita, in ragione del suo fondatore William Bickerton (1815-1905).

Storia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Crisi della successione.

La Chiesa bickertonita ritiene che il successore di Joseph Smith fosse Sidney Rigdon, che in precedenza era stato membro della Prima presidenza, e non Brigham Young come fece la maggior parte dei mormoni. Comunque, i seguaci di Sidney Rigton non rimasero uniti per molto, ma si disgregarono in diverse correnti. William Bickerton dichiarò l'esperienza della Chiesa di Rigdon conclusa e nel 1862 organizzò a Green Oak, Pennsylvania, la Chiesa di Gesù Cristo.

Dalla metà degli anni quaranta del XX secolo è presente in Italia, oggi esistono tre congregazioni con alcune decine di fedeli.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Le religioni in Italia, Cesnur

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cristianesimo Portale Cristianesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cristianesimo