Chiesa dell'Immacolata Concezione (Baku)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Chiesa dell'Immacolata Concezione
La chiesa dell'Immacolata Concezione di Baku.
La chiesa dell'Immacolata Concezione di Baku.
Stato Azerbaigian Azerbaigian
Località Baku
Religione Cattolica
Titolare Maria Immacolata
Diocesi Prefettura apostolica dell'Azerbaigian
Consacrazione 29 aprile 2007
Architetto Paolo Ruggiero
Inizio costruzione 2006
Completamento 29 aprile 2007

La chiesa dell'Immacolata Concezione (in azero Bakirə Məryəmin Məsum Hamiləliyi şərəfinə kilsə, in russo Храм Непорочного Зачатия Пресвятой Девы Марии) è una chiesa cattolica situata a Baku, capitale dell'Azerbaigian.

L'edificio originale è stato in attività dal 1915 al 1931, anno in cui fu abbattuto per ordine del governo dell'Unione Sovietica.

Nel 2006 è stata costruita una nuova chiesa con lo stesso nome ma in un punto diverso di Baku. Il 29 aprile del 2007 la nuova chiesa è stata consacrata dal nunzio apostolico in Georgia monsignor Claudio Gugerotti.

La chiesa vecchia[modifica | modifica sorgente]

La comunità cattolica di Baku fu raggruppata in una parrocchia nel 1882, distaccandosi dalla parrocchia di Tetritsq'aro.[1] La chiesa, lunga cinquanta metri, fu costruita come luogo di preghiera per la comunità polacca allora residente a Baku. Il permesso per la costruzione della chiesa fu concesso nel 1894 ma, per mancanza di fondi, fu solo nel 1909 che si pose la prima pietra grazie a donazioni spontanee da parte delle famiglie appartenenti alla comunità.

L'ingegnere civile Józef Płoszko e il costruttore Haji Gasimov furono incaricati del progetto. La chiesa fu costruita in stile neogotico.

A causa della politica fortemente secolarista dell'Unione Sovietica, la chiesa fu fatta abbattere nel 1931. Nel 1937 il parroco Stefan Demurov fu internato in un campo di lavoro forzato, dove morì circa un anno dopo.

La chiesa nuova[modifica | modifica sorgente]

Nel 1997 la comunità cattolica di Baku si ricostituì e, in seguito alla visita in Azerbaigian di papa Giovanni Paolo II nel 2002, ottenne il terreno per la costruzione di una nuova chiesa.[2]

La nuova chiesa dell'Immacolata Concezione fu costruita nel 2006 in stile moderno con elementi neogotici in un luogo differente di Baku, su progetto dell'architetto italiano Paolo Ruggiero in collaborazione con lo Studio fgp di Napoli. La nuova campana fu donata dall'allora presidente della Polonia Lech Kaczyński.[3]

Il 29 aprile 2007 il nunzio apostolico in Georgia Claudio Gugerotti ha officiato il rito di consacrazione della chiesa.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Azerbaijan: History of the Religions in Azerbaijan.az, 2007. URL consultato il 16 dicembre 2008.
  2. ^ Foundation-laying Ceremony of Catholic Church Held in Baku in Today.az, 13 settembre 2005. URL consultato il 19 agosto 2006.
  3. ^ (RU) Storia della Chiesa Cattolica a Baku. URL consultato il 3 maggio 2012.
  4. ^ The Church of the Virgin Mary’s Immaculate Conception in Catholic.az, 2007. URL consultato il 7 ottobre 2008.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]