Chiesa dei Gesuiti (Vienna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 48°12′31″N 16°22′38″E / 48.208611°N 16.377222°E48.208611; 16.377222

Chiesa dei Gesuiti
Jesuitenkirche
Facciata della chiesa
Facciata della chiesa
Stato Austria Austria
Land Flag of Vienna.svg Viennese
Località Wien 3 Wappen.svgVienna
Religione Cattolica
Titolare Maria Assunta
Diocesi Vienna
Inizio costruzione 1623
Completamento 1627

La Jesuitenkirche (chiesa dei gesuiti), nota anche come Universitätskirche (chiesa dell'università) è una chiesa ricchissima di decorazioni che si trova a Vienna, (Austria) in piazza Dr. Ignaz Seipel, immediatamente adiacente agli edifici della vecchia università cittadina.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

veduta dell'interno

La Jesuitenkirche fu costruita tra il 1623 e il 1627 al posto di una antica cappella, al tempo in cui i gesuiti unirono il loro collegio con la facoltà di filosofia e teologia dell’università di Vienna. L'imperatore diede inizio ai lavori sia per la costruzione del collegio sia per quella della chiesa, quest ultima dedicata ai santi Ignazio di Loyola e Francisco Xavier.

Nel 1703 il fratello gesuita Andrea Pozzo aggiunse due torri gemelle e rielaborò la facciata in stile barocco. La chiesa fu poi ridedicata all’Assunzione di Maria. Nonostante il suo aspetto esteriore relativamente austero, l’interno è straordinariamente lussuoso, con colonne di marmo surrogato, dorature, diversi affreschi allegorici e straordinarie cupole a soffitto in stile trompe-l'œil.

Immediatamente accanto si trova l'Aula, luogo che vide la prima dell’oratorio di Haydn Die Schöpfung (La Creazione) e della Settima Sinfonia di Beethoven.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]