Chiesa cattolica nella Repubblica Dominicana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa cattolica nella Repubblica Dominicana
Emblem of the Holy See usual.svg
Anno 2005
Cattolici 8 milioni
Popolazione 9 milioni
Primate Nicolás de Jesús López Rodríguez
Nunzio apostolico Jude Thaddeus Okolo
Codice RD

La Chiesa cattolica nella Repubblica Dominicana è parte della Chiesa cattolica universale in comunione con il vescovo di Roma, il papa.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La cattedrale di Santo Domingo

Organizzazione ecclesiastica[modifica | modifica wikitesto]

La Chiesa cattolica è presente nel Paese con 2 sedi metropolitane, 9 diocesi suffraganeee e 1 ordinariato militare:

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Nunziatura apostolica[modifica | modifica wikitesto]

La Delegazione apostolica di Santo Domingo è istituita nel XIX secolo; nel 1930 diventa Nunziatura apostolica e nel 1932 assume il nome di Nunziatura apostolica della Repubblica Dominicana.

Delegati apostolici:

Nunzi apostolici:

Conferenza episcopale[modifica | modifica wikitesto]

L'episcopato dominicano costituisce la Conferenza dell'Episcopato dominicano (Conferencia del Episcopado Dominicano, CED). Nel 1954 nasce la prima Comisión Episcopal Nacional de la Republica Dominicana, che assume ufficialmente il nome attuale il 22 settembre 1962, quando la Santa Sede approva gli statuti presentati. Nel 1963 si riunisce la prima assemblea plenaria del CED e nel 1966 si creano le commissioni episcopali.

I principali organismi di cui si compone sono: l’assemblea plenaria, il consiglio permanente, la segreteria generale, 16 commissioni ed un tribunale ecclesiastico nazionale.

La CED è membro del Consejo Episcopal Latinoamericano (CELAM).

Elenco dei Presidenti della Conferenza episcopale:

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guida delle missioni cattoliche 2005, a cura della Congregatio pro gentium evangelizatione, Roma, Urbaniana University Press, 2005

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]