Chiesa cattolica in Guinea-Bissau

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Chiesa cattolica in Guinea Bissau)
Chiesa cattolica in Guinea-Bissau
Emblem of the Holy See usual.svg
Catholic dioceses of Guinea Bissau.jpg
Anno 2012
Cattolici 202.400
Popolazione 1.740.000
Presbiteri 104
Religiosi 98
Religiose 147
Nunzio apostolico Luis Mariano Montemayor

La Chiesa cattolica in Guinea-Bissau è parte della Chiesa cattolica universale in comunione con il vescovo di Roma, il papa.

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'evangelizzazione dei territori dell'attuale Guinea-Bissau fu opera dei Francescani. A lungo questi territori furono soggetti alla diocesi di Santiago di Capo Verde, finché nel 1940 essi ne vennero distaccati per formare la missione sui iuris della Guinea portoghese, da cui ebbe origine l'odierna diocesi di Bissau. Nel 1990 papa Giovanni Paolo II fece visita alla Chiesa cattolica del Paese.

Organizzazione ecclesiastica[modifica | modifica sorgente]

Il cattolicesimo è presente sul territorio con due diocesi immediatamente soggette alla Santa Sede, ossia la diocesi di Bissau eretta nel 1977, e la diocesi di Bafatá, eretta nel 2001.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La chiesa cattolica in Guinea-Bissau al termine dell'anno 2012 su una popolazione di 1.740.000 abitanti contava 202.400 battezzati, corrispondenti all'11,63% del totale.[1]

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
2004 120.000 1.300.000 9,2 67 13 54 1.791 0 78 133 30
2006 128.000 1.356.000 9,4 77 21 56 1.662 0 77 134 35
2007 128.000 1.350.000 9,4 81 20 61 1.580 1 86 129 33
2012 202.400 1.740.000 11,6 104 27 77 1.946 1 98 147 36

Nunziatura apostolica[modifica | modifica sorgente]

La delegazione apostolica della Guinea-Bissau fu istituita il 30 dicembre 1974 con il breve apostolico Quoniam consulendi di papa Paolo VI. Il 12 luglio 1986, con l'instaurazione di relazione diplomatiche tra Santa Sede e Guinea Bissau, la delegazione apostolica è eretta in Nunziatura apostolica in forza del breve Quoniam inter di papa Giovanni Paolo II. Sede del Nunzio è Dakar in Senegal.

Delegati apostolici:

Pro Nunzi apostolici:

Nunzi apostolici:

Conferenza episcopale[modifica | modifica sorgente]

Guinea-Bissau non ha una Conferenza episcopale propria, ma il suo episcopato è parte della Conferenza dei Vescovi del Senegal, della Mauritania, di Capo Verde e di Guinea-Bissau (Conférence des Evêques du Sénégal, de la Mauritanie, du Cap-Vert et de Guinée-Bissau).

Essa è membro della Conférence Episcopale Régionale de l'Afrique de l'Ouest Francophone (CERAO) e del Symposium of Episcopal Conferences of Africa and Madagascar (SECAM).

Elenco dei Presidenti della Conferenza episcopale:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ I dati statistici sono ricavati sommando i dati statistici delle singole diocesi, riportati dagli Annuari pontifici.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Guida delle missioni cattoliche 2005, a cura della Congregatio pro gentium evangelizatione, Roma, Urbaniana University Press, 2005

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]