Chico Xavier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chico Xavier nel 1968.

Chico Xavier, pseudonimo di Francisco Cândido Xavier (Pedro Leopoldo, 2 aprile 1910Uberaba, 30 giugno 2002), è stato un medium del movimento spiritista brasiliano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato il 2 aprile del 1910 a Pedro Leopoldo, nello Stato brasiliano del Minas Gerais con il nome di battesimo di Francisco Cândido Xavier, è diventato popolare con il nome di Chico Xavier (Chico in portoghese come in italiano è il diminutivo di Francisco).

Cresciuto in una famiglia povera di nove figli, Xavier perse la madre all'età di cinque anni. Durante la sua giovinezza lavorò come funzionario pubblico, e tutto il ricavato dei suoi libri (suoi o psicografati) veniva devoluto in attività caritatevoli fra le quali mense per i poveri, vestiario per i bisognosi.

Al suo amato popolo disse sempre che avrebbe voluto morire in un momento di felicità, così che nessuno sarebbe stato molto triste per la sua perdita. Chico è morto il 30 giugno 2002, 2 ore dopo che il Brasile vinse contro la Germania ai Mondiali del 2002 il penta-campionato.

Psicografia[modifica | modifica sorgente]

Affermò di possedere il «dono di parlare con gli spiriti» dopo aver visto lo spirito di sua madre. Durante tutta la sua attività di medium scrisse più di 400 libri sostenendo di avere usato la psicografia, ovvero la scrittura sotto la guida di uno spirito che intende lasciare un messaggio scritto o anche un intero manoscritto.

La sua "guida spirituale", diceva, era Emmanuel, uno spirito che al tempo degli antichi romani sarebbe stato il Senatore Publio Lentulo, reincarnatosi successivamente in Spagna con il nome di Padre Damiano e in Portogallo come Manuel da Nobrega, fondatore della città di San Paolo.

Gli scritti di Xavier sono considerati dai seguaci dello spiritismo brasiliano e mondiale come fondamentali per integrare la dottrina spiritista, soprattutto nei suoi aspetti pratici. Il contenuto delle sue opere non si allontana dalla dottrina spiritista codificata da Allan Kardec che si fonda, nella parte morale, nel Cristianesimo.

La "dottrina" di Xavier, integra la disciplina spiritista ed il significato in precedenza attribuito alla parola "spiritismo" dai suoi sostenitori.

Fu eletto Mineiro del XX secolo, seguito da Santos Dumont e Juscelino Kubitschek. Nel 2012 fu eletto "O maior Brasileiro de todos os tempos" (Il più grande Brasiliano di tutti i tempi), dalla TV "SBT".

Principali scritti psicografici[modifica | modifica sorgente]

Allegoria che raffigura, secondo l'ottica spiritistica, Chico Xavier che scrive un messaggio trasmesso da Emmanuel (Da André Koehnne).
  • 1932 - Parnaso de Além-Túmulo (FEB, prima opera pubblicata)
  • 1937 - Crônicas de além-túmulo (FEB, prima opera dello spirito Humberto de Campos)
  • 1938 - Emmanuel (FEB, prima opera dello spirito Emmanuel)
  • 1938 - Brasil, Coração do Mundo, Pátria do Evangelho (FEB, pelo Humberto de Campos)
  • 1938 - A Caminho da Luz (FEB, Emmanuel)
  • 1939 - Há Dois Mil Anos (FEB, Emmanuel)
  • 1940 - Cinqüenta Anos Depois (FEB, Emmanuel)
  • 1941 - O Consolador (FEB, Emmanuel), Feb, 1941 (218.000 esemplari)
  • 1942 - Paulo e Estevão (FEB, Emmanuel)
  • 1942 - Renúncia (FEB, Emmanuel)
  • 1944 - Nosso Lar (FEB, opera dello spirito André Luiz)
  • 1944 - Os Mensageiros (FEB, André Luiz)
  • 1945 - Missionários da Luz (FEB, André Luiz)
  • 1946 - Lázaro Redivivo (FEB, prima opera dello spirito Irmão X, pseudonimo dello spirito Humberto de Campos, utilizzato dopo il processo intentato dalla famiglia di Humberto, che rivendicava parte dei proventi delle sue opere scritte in psicografia.)
  • 1946 - Obreiros da Vida Eterna (FEB, André Luiz)
  • 1947 - Volta Bocage (FEB, spirito Manuel Maria Barbosa Du Bocage
  • 1948 - No Mundo Maior (FEB, André Luiz)
  • 1948 - Agenda Cristã (FEB, André Luiz)
  • 1949 - Voltei (FEB, spirito Irmão Jacob)
  • 1949 - Caminho, Verdade e Vida (FEB, Emmanuel)
  • 1949 - Libertação (FEB, spirito André Luiz)
  • 1950 - Jesus no Lar (FEB, spirito Neio Lúcio)
  • 1950 - Pão Nosso (FEB, spirito Emmanuel)
  • 1952 - Vinha de Luz (FEB, spirito Emmanuel)
  • 1952 - Roteiro (FEB, spirito Emmanuel)
  • 1953 - Ave, Cristo! (FEB, spirito Emmanuel)
  • 1954 - Entre a Terra e o Céu (FEB, spirito André Luiz)
  • 1955 - Nos Domínios da Mediunidade (FEB, spirito André Luiz)
  • 1956 - Fonte Viva (FEB, spirito Emmanuel)
  • 1957 - Ação e Reação (FEB, spirito André Luiz)
  • 1958 - Pensamento e vida (FEB, spirito Emmanuel)
  • 1959 - Evolução em Dois Mundos (FEB, spirito André Luiz)
  • 1960 - Mecanismos da Mediunidade (FEB, prima opera in collaborazione col medium Waldo Vieira)
  • 1960 - Religião dos Espíritos (FEB, sprito Emmanuel)
  • 1961 - O Espírito da Verdade (FEB, spiriti vari)
  • 1963 - Sexo e Destino (FEB, spirito André Luiz)
  • 1968 - E A Vida Continua... (FEB, spirito André Luiz)
  • 1970 - Vida e Sexo (FEB, pelo espírito Emmanuel)
  • 1971 - Sinal Verde (Comunhão Espírita CristÃ, spirito André Luiz)
  • 1977 - Companheiro (Instituto de Difusão Espírita, spirito Emmanuel)
  • 1985 - Retratos da Vida (IDE/CEC, spirito Cornélio Pires)
  • 1986 - Mediunidade e Sintonia (CEU, spirito Emmanuel)
  • 1991 (?) - Queda e ascensão da Casa dos Benefícios (spirito Bezerra de Menezes)
  • 1999 - Escada de Luz (CEU, spiriti vari, ultima opera pubblicata)

Furono pubblicate opere dopo la sua morte che stavano in macchina da stampa)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 29542645 LCCN: n50051805