Chemoselettività

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In chimica la chemoselettività è la proprietà di un composto chimico di reagire preferenzialmente solo con alcuni gruppi funzionali.

Il termine chemospecificità, usato per indicare una chemoselettività totale, è oggi obsoleto e non più usato[1].

Definizione IUPAC[2][modifica | modifica wikitesto]

(EN) chemoselectivity (chemoselective)

Chemoselectivity is the preferential reaction of a chemical reagent with one of two or more different functional groups. A reagent has a high chemoselectivity if reaction occurs with only a limited number of different functional groups. [...]

[3] chemoselettività (chemoselettiva)

La chemoselettività è la reazione preferenziale di un reagente chimico con uno solo di due o più diversi gruppi funzionali. Un reagente ha elevata chemoselettività se la reazione avviene solo con un limitato numero di diversi gruppi funzionali.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IUPAC Gold Book
  2. ^ IUPAC Gold Book
  3. ^ Traduzione italiana NON UFFICIALE!

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia