ChemSpider

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

ChemSpider è un database di molecole chimiche di proprietà della Royal Society of Chemistry.

Contenuti e contributi[modifica | modifica wikitesto]

Il database contiene più di 26 milioni di molecole provenienti da oltre 400 fonti. ChemSpider può essere aggiornato dagli utenti che possono contribuire depositando strutture chimiche, spettrometrie e curanto i contenuti.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

È possibile effettuare ricerche nel database con diverse modalità:

  • La ricerca standard permette di cercare nomi sistematici, nomi registrati per il commercio, sinonimi e numero CAS.
  • La ricerca avanzata permette ricerche interattive attraverso strutture chimiche, sottostrutture chimiche, usando anche la formula molecolare, peso molecolare, numero CAS, fornitori, ecc. Questa ricerca può essere utilizzata per ampliare o restringere i risultati già ottenuti.
  • Ricerca attraverso le applicazioni gratuite per smartphone e tablet per iPhone/iPod/iPad e Android.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

ChemSpider è stato acquistato dalla Royal Society of Chemistry nel maggio del 2009.[1] Prima di questa acquisizione ChemSpider era controllato da una società privata, ChemZoo Inc. Il sistema era stato lanciato nel marzo 2007 in formato beta e successivamente reso pubblico nel marzo 2008.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RSC acquires ChemSpider, Royal Society of Chemistry, 11 maggio 2009. URL consultato il 2009-05-11.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia