Chelsea Headhunters

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I Chelsea Headhunters sono un gruppo di hooligans inglese della squadra del Chelsea.

I Chelsea Headhunters sono considerati una delle firm più violente del panorama calcistico inglese e si sono resi protagonisti di scontri con molte altre tifoserie. In modo speciale hanno una fortissima rivalità con i tifosi delle altre squadre di Londra, come Fulham, Arsenal, West Ham, Millwall, Tottenham e QPR, mentre sono gemellati a livello internazionale con la Lazio, e nel Regno Unito con gli scozzesi dei Rangers e i nordirlandesi del Linfield, con cui il Chelsea forma il trio di amicizie "Blues Brothers", visto che tutte e tre hanno visioni socio politiche vicine e tutte indossano una maglia di colore blu.

Vi è inoltre una forte amicizia con i tifosi dell'Hellas Verona, nata nella metà degli anni 70' quando ad alcuni membri delle Brigate Gialloblù fu concesso di esporre il loro striscione nella temutissima "Shed" dei tifosi londinesi. Tale amicizia si è riconfermatà nel 1997 quando il Chelsea dovette disputare una partita di Coppa delle Coppe contro il Vicenza (arcirivali del Verona): un gran numero di sostenitori dell'Hellas Verona era presente allo Stadio Romeo Menti di Vicenza insieme ai tifosi del Chelsea.

Il gruppo è politicamente schierato all'estrema destra, ed ha legami con alcuni militanti di gruppi razzisti, neonazisti e ultranazionalisti, come Combat 18, il National Front o il British National Party, e con alcune organizzazioni paramilitari protestanti attive in Irlanda del Nord, come la UDA. Un giornalista è riuscito nel 1999 a infiltrarsi nel gruppo come "membro", per girare un documentario, e ha confermato le idee politiche del gruppo, e raccontando che all'interno del gruppo circola addirittura materiale collegato al Ku Klux Klan. Il documentario ha portato all'arresto di uno dei membri più autorevoli della firm, Jason Marriner, che si è difeso dicendo che i filmati erano stati manipolati, e le dichiarazioni del giornalista inventate.

Nel 1985, dopo che il Chelsea aveva perso una partita, un gruppo di Headhunters entrò in un pub a Londra, e picchiò a sangue il manager del locale, un americano, con l'accusa di essere "un maledetto americano" che "ruba il lavoro" alle persone del luogo. Questo attacco ha fatto condannare all'ergastolo un membro del gruppo, mentre altri due sono stati condannati a pene carcerarie minori.

Gli Headhunters appaiono nei film The Football Factory, dove sono protagonisti, e Green Street Hooligans 2.

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio