Cheesy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cheesy
Sviluppo CTA Developments
Pubblicazione Jaleco, Ocean Software
Ideazione
Data di pubblicazione Giappone 24 luglio 1997
Flag of Europe.svg novembre 1996
Genere Piattaforme
Tema Contemporaneo
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma PlayStation
Supporto CD-ROM
Fascia di età ELSPA: 3+
OFLC (AU): G8+
USK: 6
Periferiche di input Gamepad

Cheesy è un videogioco a piattaforme sviluppato nel 1996 da CTA Developments[1] e pubblicato da Ocean Software[2] in Europa e da Jaleco in Giappone[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Era una notte profondamente scura. Le nuvole circondavano una luna silenziosa e tutto era calmo ad eccezione di poca gente che faceva spese tardi, di alcuni demoni e gruppi di esperimenti genetici dall'aspetto strano. Era la notte in cui il Male, troneggiava da una rocca imponente, un Male meglio conosciuto come Dottor Chem, il cui pugno contorto serrava un topo,un povero e sfortunato topo di nome Cheesy. Era per puro caso che il topo in questione si trovasse qui in quel momento preciso, ma quanto doveva poi succedere a quel topo sfortunatissimo non sarebbe stato certamente nulla di piacevole, ma un fatto assolutamente ingiusto. 2 giorni dopo la cattura, Cheesy si riposava nella sua gabbia, stanco di far girare la ruota che faceva ruotare i denti che mettevano in funzione i pistoni che pressavano il vapore che... per farla breve, stanco di generare elettricità per uno SCHEMA, terribile, diabolico e nefasto. Quindi Cheesy, giaceva inerte e spaventato, con la sola compagnia del rauco vagabondare delle COSE, sparse per tutto il castello. E mentre vagabondavano, borbottavano su movimenti causati da energie occulte, su ingredienti mistici, su enormi tinozze gorgoglianti e sui piani del Male, e fu così che Cheesy sprofondò finalmente in un sonno intermittente e pieno di incubi quando la gabbia iniziò a tremare, le luci diminuirono d'intensità e tutti gli altri apparati di supporto iniziarono a stridere per il terrore, poiché ecco volare dentro, non un demonio o un mostro e neppure un verme, ma un Ufo. Un Ufo con un genuino extraterrestre, in una vera missione segreta! Sarà stata la guida scadente, la vista poco buona (o qualche altra ragione), ma poco dopo la gabbia si apri e il topo fu in grado di uscire. In grado di vagabondare per il castello ed essere nuovamente libero.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cheesy su Mobygames. URL consultato il 02 agosto 2012.
  2. ^ a b Cheesy su GameFAQs. URL consultato il 02 agosto 2012.