Chedli Klibi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Chedli Klibi, الشاذلي القليبي in arabo (Tunisi, 6 settembre 1925), è un politico tunisino. Ha occupato il posto di segretario generale della Lega araba.

Primo ministro tunisino della cultura dopo l'indipendenza (1961-1970, 1971-1973, 1976-1978) sotto la presidenza di Habib Bourguiba, è direttore del gabinetto presidenziale tra il 1974 e il 1976 per poi occupare il posto di ministro dell'informazione. Riveste anche la carica di sindaco di Cartagine tra il 1963 e il 1990.

Nel 1979 riceve il titolo di segretario generale della Lega araba. Nel 1990 dà le dimissioni dalla sua carica senza addurre alcuna ragione ma gli osservatori ritengono che la posizione di Klibi fosse diventata molto scomoda in seguito alla sconfitta della Guerra del Golfo tra Irak e Kuwait. Assunse il governo ad interim il suo coadiutore libanese Assad al-Assad.

Ha scritto Orient-Occident - la violence de la paix con Geneviève Moll.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Segretario generale della Lega araba Successore
Mahmoud Riyadh 19791990 Asad al-Asad

Controllo di autorità VIAF: 2457135