Che ne è stato di te, Buzz Aldrin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Che ne è stato di te, Buzz Aldrin?
Titolo originale Buzz Aldrin, hvor ble det av deg i alt mylderet?
Altri titoli Buzz Aldrin, che ne è stato di te dopo la Luna?
Autore Johan Harstad
1ª ed. originale 2005
1ª ed. italiana 2008
Genere romanzo
Lingua originale norvegese
Ambientazione Norvegia e Isole Fær Øer, 1999
Protagonisti Mattias

Che ne è stato di te, Buzz Aldrin? è il primo romanzo di Johan Harstad, pubblicato in Norvegia nel 2005 ed in Italia nel 2008, dalla Iperborea di Milano. È stato un libro di grande successo, tradotto in numerose lingue e pubblicato anche negli Stati Uniti, in Svezia, Danimarca, Finlandia, Olanda, Germania, nelle Isole Fær Øer, in Russia, Sud Corea e Francia.

La trama[modifica | modifica sorgente]

Mattias è nato in un giorno particolare: il 20 luglio 1969, più o meno quando Neil Armstrong sta scendendo dalla navetta dell'Apollo 11 per mettere il piede sulla Luna. Ma Mattias non è ad Armstrong che guarda, ma a Buzz Aldrin, il secondo uomo, quello che tutti dimenticano, quello che vuole farsi dimenticare, e sparisce nella folla.

Non a tutti piace essere i primi, non tutti vogliono dirigere un'azienda, andare in tv, diventare famosi. A qualcuno piace essere invisibile, qualcuno vuole essere la segretaria che resta fuori dalle porte della riunione. Qualcuno vuole vedere il film, non esserci dentro.

La vita di Mattias sta crollando, le sue sicurezze vengono meno e, per una serie di eventi, egli si ritrova a vivere alle Isole Fær Øer, un posto dal quale tutti fuggono, insieme ad alcuni ex pazienti psichiatrici.

Lì, ai confini del mondo, ci accompagnerà nel suo intimo percorso di crescita e di evoluzione.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

La band Pop rock svedese The Cardigans viene citata più volte nel romanzo e i quattro capitoli di cui è composto il libro prendono il nome da altrettanti album del gruppo.