Charlotte Sometimes (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charlotte Sometimes
The Cure, Charlotte Sometimes (Mike Mansfield).png
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista The Cure
Tipo album Singolo
Pubblicazione 5 ottobre 1981
Durata 4:13
Genere Gothic rock
Etichetta Fiction Records
Produttore Mike Hedges
The Cure - cronologia
Singolo precedente
(1981)
Singolo successivo
(1982)

Charlotte Sometimes è un brano dei Cure uscito come singolo nel 1981, con lato B il brano Splintered in Her Head.[1]

Entrambi i brani sono ispirati dal racconto per bambini Charlotte Sometimes di Penelope Farmer uscito nel 1969. L'immagine di copertina è la distorsione di una foto della futura moglie di Robert Smith, Mary Poole.

La traccia originalmente uscita come singolo sarà pubblicata su album solo nel 1986 sulla raccolta di singoli Standing on a Beach - The Singles 1978-1985 e nel 2005 sulla riedizione in formato deluxe dell'album Faith.

Video[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip, diretto da Mike Mansfield, fu mandato in onda per la prima volta nell'ottobre del 1981.[2]

Versioni live[modifica | modifica sorgente]

Il brano è stato spesso suonato dal vivo. Un versione live del brano è pubblicata sul live del 1984 Concert: The Cure Live. Un'altra versione live appare poi sull'album Paris del 1993.

Tracce singolo[modifica | modifica sorgente]

Singolo 7"
  1. Charlotte Sometimes
  2. Splintered in Her Head
Singolo 12"
  1. Charlotte Sometimes
  2. Splintered in Her Head
  3. Faith (live)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ :http://www.discogs.com/Cure-Charlotte-Sometimes/release/221716
  2. ^ (EN) the Cure - "Charlotte sometimes", mvdbase.com. URL consultato il 30 novembre 2011.