Charlot pazzo per amore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charlot pazzo per amore
Titolo originale Twenty Minutes of Love
Paese di produzione USA
Anno 1914
Durata 10 min
Colore B/N
Audio muto
Genere comico
Regia Charlie Chaplin
Sceneggiatura Charlie Chaplin
Produttore Mack Sennett
Interpreti e personaggi

Charlot pazzo per amore (Twenty Minutes of Love), conosciuto anche come Venti minuti d'amore o Charlot e il cronometro, è l'11º film interpretato da Charlie Chaplin, fu proiettato la prima volta il 20 aprile 1914.

Film d'esordio di Chaplin regista.

Fu girato nell'arco di un pomeriggio di una giornata assolata nel parco cittadino. Gli studios della Keystone furono costruiti appositamente in California terra notoriamente baciata dal sole, poiché all'epoca ancora non si usava girare con illuminazione artificiale ancora inaffidabile e dispendiosa di tempi d'allestimento; gli studios erano tappezzati da lenzuola bianche per amplificare e diffondere la luce naturale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nel parco alcune coppiette si scambiano tenere effusioni. Una di queste però pare discutere per una questione di pegni d'amore mai profferti. Per rimediare, l'amante squattrinato, sfila l'orologio ad un uomo assopito al sole, con l'intento di regalarlo alla sua bella. Charlot ha occasione di sfilarglielo a sua volta e prova ad offrirlo proprio alla fidanzata del rivale che fa intervenire un poliziotto per dirimere la questione di proprietà, ma il legittimo proprietario, ripresosi dalla momentanea debolezza, fa valere le sue pretese di legittimità sui due contendenti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema