Charles Widmore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Widmore
Charles Widmore.jpg
Universo Lost
Lingua orig. Inglese
Autori
1ª app. in Si vive insieme, si muore soli
Ultima app. in Quello per cui sono morti
Interpretato da Alan Dale
Voce italiana Angelo Nicotra
Sesso Maschio
Professione CEO Widmore Industries
Affiliazione Altri
Parenti

Charles Widmore è un personaggio della serie televisiva Lost. La prima volta che appare, e non sembra avere importanza in quel frangente, è quando Desmond va da lui per chiedergli la mano della figlia. Infatti Charles è il padre di Penelope "Penny" Widmore, la donna di Desmond con la quale lui prima litiga quindi si riunisce. Charles e Penelope hanno almeno una cosa in comune: entrambi vogliono trovare l'isola. Lei per recuperare Desmond, lui per sfruttare i "poteri" dell'isola, quali la cura apparente dei tumori e la incapacità di rimanervi incinta. Si scoprono i piani di Charles quando Ben, in una puntata della quarta stagione, dice ai membri del gruppetto di Locke che l'equipaggio della nave sta cercando l'isola per lui, per poi uccidere tutti quanti i rimanenti abitanti. Poi, una volta che l'isola sarà in mano sua, Charles l'avrebbe usata per scopi di lucro. Solo una volta si vedono i due rivali, Ben e Charles, insieme, ovvero in un flashforward del primo alla fine del 9º episodio della 4ª stagione, quando entra in un hotel e, andato nella suite imperiale, vi trova Charles che dorme e si scambiano le seguenti parole:

  • Widmore: "Sei qui per uccidermi, Benjamin?"
  • Linus: "No. Non ancora. Tu hai ucciso mia figlia, Charles, ora io ucciderò la tua, per farti sentire come soffro."
  • Widmore: "Fa come vuoi, ma tanto non riuscirai mai a trovarla.
  • Linus: "Come tu non riuscirai mai a trovare l'isola."
  • Widmore: "Allora la caccia è iniziata, Benjamin?"
  • Linus: "Sì. La caccia è iniziata."

Nella 5 stagione, particolarmente nel 3º e 7º episodio, vengono rivelati alcuni fatti su questo personaggio: Charles Widmore faceva parte degli abitanti originari dell'isola (gli Altri) negli anni cinquanta; in quel periodo incontra per la prima volta John Locke, portato lì dagli spostamenti temporali; quando John sposta l'isola, viene catapultato nel deserto della Tunisia, un luogo monitorato continuamente da telecamere proprio dallo stesso Widmore (e da lui descritto come la porta d'uscita dell'isola), il quale salverà Locke e gli confiderà che "il cattivo" della storia non è lui, ma Benjamin Linus. Nell'episodio n.12 della 5ª serie un quattordicenne Benjamin Linus viene soccorso (per la volontà del misterioso JACOB) dai nemici della Darma corp.. Trasportato in fin di vita da Kate e Sawyer e lasciato alle cure degli "Ostili" il piccolo Ben verrà in contatto con un più giovane Charles Widmore esploratore ed a capo degli "Ostili". Ben ormai grande assieme ad un giovanissimo Ethan sarà incaricato da Widmore di uccidere la allora giovane Russau, ma Ben fallirà rapendone solo la figlia che sappiamo adotterà sotto il nome di Alex questo non aggraderà Widmore; che dopo qualche anno verrà bandito dall'isola per aver avuto una relazione (con conseguente prole, la figlia "Penelope") con una outsider nel mondo esterno infrangendo così le regole. Nel discorso che avranno Ben e Widmore poco prima dell'esilio di Charles, viene citata la morte di Alex sempre voluta da Widmore, e che sempre secondo lui accadrà presto per volontà dell'isola. Nella puntata Quello per cui sono morti, tenta di rivelare qualcosa a John Locke, ma verrà ucciso da Ben con un colpo di pistola.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione