Charles Middleton, I barone Barham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Middleton, I barone Barham
Admiral Charles Middleton, later Lord Barham (1726-1813), by Isaac Pocock.jpg
14 ottobre 1726 - 17 giugno 1813
Nato a Leith
Morto a Teston, Kent
Dati militari
Paese servito Regno di Gran Bretagna
Forza armata Naval Ensign of the United Kingdom.svg Royal Navy
Anni di servizio 1741-1813
Grado Ammiraglio
Guerre Guerra dei sette anni
Guerra d'indipendenza americana
Guerre rivoluzionarie francesi
Guerre napoleoniche

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Lord Charles Middleton, Primo Barone di Barham (Leith, 14 ottobre 1726Teston, 17 giugno 1813), è stato un ammiraglio britannico, noto anche per essere stato un fervido sostenitore dell'abolizionismo nel Regno Unito.

Nato a Leith, nel Midlothian (Scozia), suo padre, Robert Middleton, era un ufficiale di dogana, mentre sua madre Helen, era figlia del politico Charles Dundas, Primo Barone di Amesbury.

Entrò nella Royal Navy nel 1741 come aiuto-capitano, a bordo della HMS Sandwich prima e della HMS Duke poi. Successivamente prestò servizio come Aspirante guardiamarina sulla HMS Flamborough diventando colonnello nel 1745 a bordo della fregata HMS Chesterfield, e dal 1748 operò lungo le coste dell'Africa occidentale.

Nel corso della Guerra dei sette anni, Middleton si trovava a bordo della HMS Anson quando questa venne catturò due navi francesi nemiche presso Louisbourg e successivamente venne inviato nelle Isole Sopravento settentrionali. Nel gennaio 1757 un incidente provocato da una lite con un marinaio a causa di una protesta riguardo al razionamento del rum a bordo, portò alla corte marziale del marinaio e al trasferimento di Middleton sullo sloop HMS Speaker.

Nel 1759 ottenne il comando della fregata HMS Arundel e l'anno successivo, mentre era al comando della HMS Emerald si distinse per la cattura di sedici navi francesi e di diverse navi di bucanieri a largo delle Indie Occidentali, ricevendo il ringraziamento e la gratitudine dei mercanti della colonia delle Barbados. Dal marzo del 1762 fu inviato al pattugliamento delle coste della Normandia al comando della fregata HMS Adventure.

Nel dicembre del 1761 Middleton sposò Margaret Gambier, nipote del capitano Mead, suo comandante quando era a bordo della nave HMS Sandwich. Quando sua moglie si trasferì a Teston nel Kent per stare vicina alla sua cara amica Elizabeth Bouverie, suo marito la seguì nel 1763 decidendo di occuparsi della amministrazione dei terreni della Bouverie, conducendo la tranquilla vita del gentiluomo di campagna per ben dodici anni.

Nel 1775, con lo scoppio della Guerra di indipendenza americana, Middleton venne richiamato per sorvegliare un punto d'approdo della marina britannica lungo l'estuario del Tamigi e venne nominato Comptroller of the Navy nel 1778, incarico che mantenne per dodici anni. Nel 1781 venne eletto baronetto.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Colquhoun, John Campbell. William Wilberforce: His Friends and His Times (London: Longmans, Green, Reader and Dyer, 1866).
  • Laughton, J. K. Middleton, First Baron Barham dal Dictionary of National Biography(Oxford: University Press, 1894).
  • Moody, Michael E. Religion in the Life of Charles Middleton, First Baron Barham. In 'The Dissenting Tradition: Essays for Leland H. Carlson' ed. Cole, C. Robert and Moody, Michael E. (Athens: Ohio University Press, 1975). ISBN 0-8214-0176-9
  • Morriss, Roger. Charles Middleton in Oxford Dictionary of National Biography (Oxford: University Press, 2006).
  • Pollock, John. Wilberforce: God's Statesman. (Eastbourne: Kingsway Publications, 2001). ISBN 0-85476-907-2.
  • Stott, Anne. Hannah More – The First Victorian (Oxford: University Press, 2003)
  • Talbott, John E. The Pen and Ink Sailor: Charles Middleton and the King's Navy, 1778-1813 (London: Routledge, 1998).
Predecessore Primo Lord dell'Ammiragliato Successore
Visconte Melville 1805-1806 Conte Grey

Controllo di autorità VIAF: 64848812