Charles Hallé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Hallé

Charles Hallé (Hagen, 11 aprile 1819Manchester, 25 ottobre 1895) è stato un pianista e direttore d'orchestra tedesco.

Le prime lezioni di musica le ricevette dal padre, un organista. Da giovane ha studiato a Darmstadt.

All'età di diciassette anni si è trasferito a Parigi, dove venne in contatto con Luigi Cherubini, Fryderyk Chopin, Franz Liszt e riscosse un buon successo grazie ad una serie di concerti svolti assieme a Jean Delphin Alard and Auguste Franchomme, però a causa della rivoluzione del 1848 attraversò la Manica per stabilirsi a Manchester.

Fu un instancabile promotore di attività musicale sia come musicista sia come direttore d'orchestra.

Fu uno dei primi musicisti a diffondere in Inghilterra le sonate al pianoforte di Beethoven.

Il suo stile inconfondibile si caratterizzò per un suono cristallino e nello stesso tempo penetrante, preciso ma profondo.

Nel 1857 ha istituito una orchestra denominata "Hallé".

Nel 1888 sposò la violinista ceca Wilma Neruda.

Ha pubblicato una edizione dei lavori per pianoforte di Beethoven.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Dizionario di musica", di A.Della Corte e G.M.Gatti, Paravia, 1956,pag.283

Controllo di autorità VIAF: 34584531 LCCN: n81003498