Charles Cornwallis, I conte Cornwallis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles Cornwallis

Conestabile della Torre di Londra
Durata mandato 1740 –
1762
Capo di Stato Giorgio II
Giorgio III
Predecessore John Sidney, VI conte di Leicester
Successore John Berkeley, V barone Berkeley

Lord Luogotenente di Tower Hamlets
Durata mandato 1740 –
1762
Capo di Stato Giorgio II
Giorgio III
Predecessore John Sidney, VI conte di Leicester
Successore John Berkeley, V barone Berkeley

Dati generali
Suffisso onorifico Conte Cornwallis

Charles Cornwallis, I conte Cornwallis (29 marzo 170023 giugno 1762), è stato un nobile e politico inglese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio di Charles Cornwallis, IV barone Cornwallis, e di sua moglie, Lady Charlotte, figlia di Richard Butler, I conte di Arran.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Successe al padre nella baronia nel 1722. Nel 1740 prestò giuramento del Consiglio della Corona e nominato Lord Luogotenente di Tower Hamlets e Conestabile della Torre di Londra[1], carica che ricoprì fino al 1762. Nel 1753 fu creato visconte Bromo, nella Contea di Suffolk e conte Cornwallis[2].

Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Sposò, il 28 novembre 1722, Elizabeth Townshend (?-1 dicembre 1785), figlia di Charles Townshend, II visconte Townshend e Elizabeth Pelham. Ebbero sette figli:

  • Lady Mary (6 giugno 1736-28 dicembre 1770), sposò Samuel Whitbread, ebbero una figlia;
  • Charles Cornwallis, I marchese Cornwallis (31 dicembre 1738-5 ottobre 1805);
  • Sir Henry (10 settembre 1740-1761);
  • James Cornwallis, IV conte Cornwallis (25 febbraio 1742-20 gennaio 1824);
  • Sir William Cornwallis (1744-1819);
  • Lady Elizabeth (?-20 marzo 1796), sposò Bowen Southwell, non ebbero figli;
  • Lady Charlotte (?-11 marzo 1794), sposò Spencer Madan, ebbero tre figli.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Morì il 23 giugno 1762.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ London Gazette: no. 7909. p. 2. 10 May 1740.
  2. ^ London Gazette: no. 9279. p. 2. 23 June 1753.