Charles Cavendish-Bentinck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Charles Frederick William Cavendish-Bentinck (8 novembre 181717 agosto 1865) è stato un prete inglese, è bisnonno della regina Elisabetta II.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era il figlio del tenente colonnello Lord Charles Bentinck e della sua seconda moglie lady Anne Wellesley.

I suoi nonni materni erano Richard Wellesley, I marchese Wellesley, e sua moglie Hyacinthe-Gabrielle Roland, un'attrice al Palais Royal per molti anni. Lord Wellesley, ex governatore generale dell'India era il fratello maggiore di Arthur Wellesley, I duca di Wellington.

La sua nonna paterna, Dorothy Cavendish, era una figlia di William Cavendish, IV duca di Devonshire (un altro primo ministro) e di sua moglie Lady Charlotte Boyle.

Era legato a tre duchi e a diverse altre famiglie aristocratiche. Tuttavia, come rampollo più giovane divenne un sacerdote e ebbe due matrimoni non eccezionali, il secondo con una nobile della nobiltà rurale.

Matrimoni[modifica | modifica sorgente]

Primo Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Il 26 settembre 1839 sposò Sinetta Lambourne, figlia di James Lambourne. Sinetta morì il 19 febbraio 1850. La coppia non ebbe figli.

Secondo Matrimonio[modifica | modifica sorgente]

Il 13 dicembre 1859 sposò Louisa Burnaby, figlia di Edwyn Burnaby, High Sheriff di Leicestershire, e di Anne Caroline Salisbury. Ebbero tre figli:

Morte[modifica | modifica sorgente]

Cavendish-Bentinck morì il 17 agosto 1865 a 47 anni, perdendo così da più di un decennio la possibilità di succedere al cugino di primo grado, come duca di Portland.

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie