Charles Bennett (sceneggiatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Charles Bennett (Shoreham-by-Sea, 2 agosto 1899Los Angeles, 15 giugno 1995) è stato uno sceneggiatore, regista e attore britannico, conosciuto soprattutto per la sua collaborazione con Alfred Hitchcock. Si firmava anche con il nome John H. Kneubuhl (o Charles Bennet).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel Sussex nel 1899, dopo aver partecipato alla prima guerra mondiale, lavorò come attore e scrittore, prima di avere successo nel 1920 come commediografo. Ricatto (Blackmail) di Alfred Hitchcock, viene considerato il primo film sonoro del Regno Unito ed è tratto da una commedia di Bennett dallo stesso titolo.

La sua collaborazione con Hitchcock continuò negli anni trenta: Bennett scrisse alcuni dei film britannici più famosi, quali L'uomo che sapeva troppo, Il club dei 39, Sabotaggio. Lo sceneggiatore britannico lasciò il Regno Unito insieme a Hitchcock per poter lavorare al secondo film americano del regista inglese, Il prigioniero di Amsterdam, girato nel 1940. Bennett si stabilì a Hollywood, lavorando da allora come sceneggiatore per il cinema USA. Girò anche due film come regista e numerosi episodi di serie tv.

In quarant'anni di carriera, il suo nome, come sceneggiatore o soggettista, appare in 62 film o serie tv. Partecipò anche ad alcuni film come attore.

Morì a Los Angeles il 15 giugno 1995, all'età di 96 anni.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiature[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizie biografiche in parte tratte dalla filmografia IMDb di Charles Bennett

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 106977894 LCCN: n87860281