Charles-Antoine de la Roche-Aymon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charles-Antoine de la Roche-Aymon
cardinale di Santa Romana Chiesa
WP Charles-Antoine de la Roche-Aymon.jpg
Blason Charles Antoine de La Roche-Aymon(complet).svg
Nato 17 febbraio 1697, Mainsat
Creato cardinale 16 dicembre 1771 da papa Clemente XIV
Deceduto 27 ottobre 1777

Charles-Antoine de la Roche-Aymon (Mainsat, 17 febbraio 1697Parigi, 27 ottobre 1777) è stato un cardinale francese. Fu nominato cardinale della Chiesa cattolica da papa Clemente XIV.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Charles-Antoine de la Roche-Aymon nacque al castello di Mainsat presso Limoges il 17 febbraio 1697. Provenendo da una nobile famiglia, la sua prima istruzione in materia umanistiche gli pervenne da tutori privati. Successivamente frequentò la Facoltà Teologica di Parigi ove ottenne il dottorato in teologia nell'aprile del 1724.

Ordinato sacerdote, divenne canonico del capitolo della cattedrale di Mâcon, divenne Vicario Generale di Limoges nel 1724.

Eletto vescovo titolare di Sarepta, divenne nel contempo vescovo coadiutore della diocesi di Limoges dall'11 giugno 1725. Consacrato vescovo il 5 agosto 1724 nella cattedrale di Meaux per opera del cardinale Henri de Thyard de Bissy, vescovo di Meaux, assistito da Jean Le Normand, vescovo di Évreux, e da Scipion-Jérôme Bégon, vescovo di Toul. Trasferito alla sede di Tarbes dal 2 ottobre 1730, venne nominato successivamente alla sede metropolitana di Toulouse dal re di Francia il 10 gennaio 1740. Promosso alla sede titolare di Toulouse dall'11 novembre 1740, gli venne garantito il pallio arcivescovile quello stesso giorno. Membro dell'Assemblea del Clero dal 1740, ne fu vicepresidente nel periodo 1748-1760, e poi presidente nel periodo 1760-1775. Nominato alla sede metropolitana di Narbona dal re di Francia il 2 ottobre 1752, venne trasferito ufficialmente in sede il 18 dicembre 1752. Grande Elemosiniere del Re di Francia dal 1760 al 1777, venne nominato dal re di Francia alla sede metropolitana di Reims il 5 dicembre 1762. Trasferito alla sede metropolitana di Reims il 24 gennaio 1763. Creato Pari di Francia, divenne Legato presso la Santa Sede. Commendatore dell'Ordine dello Spirito Santo, divenne abate commendatario dell'abbazia benedettina dell'Abbazia di Trinité de Fecamp e nel contempo abate commendatario di Saint-Germain-des-Prés dal 1771.

Papa Clemente XIV lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 16 dicembre 1771 con breve apostolico in quanto egli non si recò mai personalmente a Roma a ricevere la berretta e come tale non ricevette mai il titolo cardinalizio. Non prese parte nemmeno al conclave del 1774-1775 dal quale uscì eletto Pio VI. In quell'anno divenne anche Decano dei vescovi francesi.

Morì a Parigi il 27 ottobre 1777 all'età di 80 anni. Nelle due settimane precedenti la sua morte aveva accusato forti dolori ed era rimasto a letto malato. Venne sepolto poi con una cerimonia solenne nella chiesa dell'abbazia di Saint-Germain-des-Prés dopo che il suo corpo venne fatto sfilare per le vie del quartiere.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore dell'Ordine dello Spirito Santo - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dello Spirito Santo

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo titolare di Sarepta Successore BishopCoA PioM.svg
Johannes Kaspar Stredele 1725-1730 Johann Anton Wallreuther
Predecessore Vescovo di Tarbes Successore BishopCoA PioM.svg
Anne-François-Guillaume du Cambout-Beçay 1730-1740 Pierre de Beaupoil de Saint-Aulaire
Predecessore Arcivescovo di Tolosa Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Jean-Louis Berton des Balbes de Crillon 1740-1752 François de Crussol d’Uzès
Predecessore Arcivescovo di Narbona
Primate della Gallia Narbonense
Successore PrimateNonCardinal PioM.svg
Jean-Louis Berton des Balbes de Crillon 1752-1760 Arthur-Richard Dillon
Predecessore Arcivescovo di Reims e Pari di Francia
Primate della Gallia Belgica
Successore PrimateNonCardinal PioM.svg
Armand-Jules de Rohan-Guémené 1760-1777 Alexandre-Angélique Talleyrand de Périgord
Predecessore Grande elemosiniere di Francia Successore Coat of arms of Grand Aumonier de France.png
Nicolas-Charles de Saulx-Tavannes 1760-1777 Louis-René-Édouard de Rohan-Guéménée
Predecessore Abate Commendatario dell'Abbazia di Trinité de Fecamp Successore Prepozyt.png
Claude-François de Montboissier de Beaufort-Canillac 1761 - 1777 Dominique de La Rochefoucauld
Predecessore Abate Commendatario dell'Abbazia di Saint-Germain-des-Prés Successore Prepozyt.png
Luigi di Borbone-Condé 1771 - 1777 Titolo soppresso

Controllo di autorità VIAF: 24704948