Chapter V

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chapter V
Artista Staind
Tipo album Studio
Pubblicazione 9 agosto 2005
Durata 50 min : 45 s
Dischi 1
Tracce 12
Genere Hard rock
Post-grunge
Alternative metal
Alternative rock
Etichetta Flip/Atlantic
Produttore David Bottrill
Registrazione Giugno 2004 - Marzo 2005
Certificazioni
Dischi di platino 1
Staind - cronologia
Album precedente
(2003)
Album successivo
(2006)

Chapter V è il quinto album della band statunitense Staind uscito il 9 agosto del 2005, pubblicato dalla Flip/Atlantic. L'album continua il percorso di maturazione artistica della band miscelando potenza e melodia. Singolo di punta è "Right Here" al vertice della classifiche rock americane. "Chapter V" è il terzo consecutivo degli Staind ad esordire al n. 1 della "Billboard Hot200" ed è rimasto in classifica per 48 settimane.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Run Away - 3:39
  2. Right Here - 4:13
  3. Paper Jesus - 4:14
  4. Schizophrenic Conversations - 4:32
  5. Falling - 4:20
  6. Cross to Bear - 3:40
  7. Devil - 5:00
  8. Please - 4:24
  9. Everything Changes - 3:58
  10. Take This - 4:42
  11. King of All Excuses - 3:39
  12. Reply - 4:14

Edizione Giapponese[modifica | modifica sorgente]

  1. Open Wide - 4:03

Edizione Limitata + DVD[modifica | modifica sorgente]

CD 1 - Album

  1. Run Away - 3:39
  2. Right Here - 4:13
  3. Paper Jesus - 4:14
  4. Schizophrenic Conversations - 4:32
  5. Falling - 4:20
  6. Cross to Bear - 3:40
  7. Devil - 5:00
  8. Please - 4:24
  9. Everything Changes - 3:58
  10. Take This - 4:42
  11. King of All Excuses - 3:39
  12. Reply - 4:14
  13. Let It Out - 4:55
  14. Novocaine - 3:15
  15. Reply (Original Version) - 5:02
  16. It's Been Awhile (Live Acustic) - 4:30
  17. This Is Beetle a.k.a. The Beetlejuice Song – 3:15

CD 2 - DVD

  • 30 Minuti di Documentario
  • Right Here
  • It's Been Awhile (Live)
  • Falling (Live)
  • Outtakes
  • Bonus Interviste

Singoli[modifica | modifica sorgente]

  • Right Here
  • Falling
  • Everything Changes
  • King of All Excuses

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Gli Staind con questo disco confermano la loro grande popolarità negli Stati Uniti infatti è il loro terzo album di seguito che raggiunge la numero 1 nella Billboard 200. Nel Regno Unito invece guadagnano una posizione realmente discreta se si tiene conto che nello stesso stato sono arrivati alla numero uno con l'album Break the Cycle.

Paese Posizione
Australia Australia 79
Austria Austria 43
Germania Germania 37
Italia Italia 59
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 14
Regno Unito Regno Unito 112
Stati Uniti Stati Uniti 1
Svezia Svezia 51
Svizzera Svizzera 24

Formazione[modifica | modifica sorgente]

metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal