Channel Fleet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Channel Fleet
Descrizione generale
Attiva 1690-1914
Nazione Regno Unito Regno Unito
Servizio Royal Navy
Tipo Flotta
Comandanti
Comandanti degni di nota John Jervis, George Elphinstone, I visconte Keith, William Cornwallis,

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia

La Channel Fleet (in inglese: flotta del Canale) è stata la flotta della Royal Navy che aveva il compito di proteggere l'Inghilterra pattugliando il canale della Manica.

Varie flotte della Royal Navy hanno operato nel canale della Manica sin dal XVI secolo combattendo ad esempio l'Invincibile Armada nel 1588 e la flotta d'invasione olandese di Guglielmo d'Orange nel 1688.

Una Channel Fleet stabile venne organizzata a partire dal XVIII secolo per rispondere alla minaccia creata dalle basi francesi a Tolone, Brest, Le Havre e in altri porti del golfo di Biscaglia. Le basi utilizzate da questa flotta furono di volta in volta Torbay, Falmouth e Plymouth. Durante le guerre napoleoniche molte delle navi della flotta erano impegnate in mare per mesi senza pause per bloccare la flotta francese nei porti, rendendo necessaria la creazione di specifiche navi rifornimento per trasferire sulle navi acqua potabile e cibo fresco.

Durante l'ottocento, in seguito allo sviluppo della base francese di Cherbourg come porto per navi a vapore, la Royal Navy sviluppò il porto di Portland come base per la flotta. La creazione di un immenso porto artificiale comportò la necessità di dragare aree estesissime di fondale, causando una conseguente forte erosione delle coste.

Con il miglioramento delle relazioni anglo-francesi a cui si accompagnò la crescita militare tedesca a cavallo tra ottocento e novecento, l'importanza strategica della Channel'Fleet andò diminuendo visto che il teatro dello scontro si andava spostando decisamente verso il Mare del Nord. Il 14 dicembre 1904 la Channel Fleet venne rinominata Atlantic Fleet mentre la Home Fleet divenne la Channel Fleet. Con lo scoppio della prima guerra mondiale la maggior parte delle navi da guerra britanniche confluirono quindi nella Grand Fleet e alla fine del conflitto la Channel Fleet non venne ricreata.

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina