Chankillo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Sito archeologico}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.

Chankillo è un antico complesso monumentale nel deserto costiero del Peru, nella valle di Casma, dipartimento di Ancash. Le rovine rimaste sono l'osservatorio solare (Tredici Torri) e le zone residenziali. Le Tredici Torri vennero forse costruite nel quarto secolo a.C.[1]

Il sito copre circa quattro chilometri quadri di terreno, e si crede che fosse un tempio fortificato occupato a partire dal quarto secolo a.C.[2].

L'ossevatorio[modifica | modifica sorgente]

Le Tredici Torri di Chankillo vanno da nord a sud lungo una parete di una collina e sono separate da una distanza regolare, formando una struttura somigliante a una dentatura. Da est a ovest la lunghezza totale del complesso è intorno ai 300 metri, i cui limiti corrispondono più o meno ai punti dove il sole sorge e dove cala durante l'anno.[3] Questo fa supporre che alcune attività delle persone che abitavano la città fossero regolate da un calendario solare.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ghezzi e Ruggles (2007).
  2. ^ Ghezzi (2006)
  3. ^ Ghezzi e Ruggles (2007)
Ghezzi, Ivan ; 2006 ; Religious Warfare at Chankillo da Andean Archaeology III: North and South, pubblicato da Springer, ISBN 978-0-387-28939-7

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

archeologia Portale Archeologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di archeologia