Chanos chanos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Chanidae)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Chanos chanos
Milkfish.jpg

Cardona,Rizaljf5184 04.JPG
Chanos chanos

Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Pisces
Classe Osteichthyes
Ordine Gonorynchiformes
Famiglia Chanidae
Genere Chanos
Specie C. chanos
Nomenclatura binomiale
Chanos chanos
Forsskål, 1775

Chanos chanos, conosciuto nei luoghi d'origine come Pesce latte, unico rappresentate della famiglia Chanidae, è un pesce osseo d'acqua dolce e salmastra.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Questo pesce è diffuso nell'Oceano Indiano e nell'Oceano Pacifico, in tutte le acque con temperatura superiore a 20 °C e vicine alle coste. Particolarmente diffuso nella zona tra le Maldive e le Galapagos, ma localizzato anche nelle coste malgascie e nel Mar Rosso.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'aspetto di questo pesce è affusolato e idrodinamico, con una coda estremamente forcuta, da buon nuotatore. La livrea è bianco argentea, con pinne orlate di nero, o comunque scure.
Raggiunge una lunghezza di 1,7 m ma solitamente si pescano esemplari da 1 metro.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Si cibano di alghe e invertebrati, non possedendo denti.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

L'accoppiamento e la deposizione avvengono nelle barriere coralline dove le larve crescono per 2-3 settimane, fino a quando diventano avannotti: allora migrano verso le coste a mangrovia e negli estuari (non disdegnando i laghi costieri e le lagune). Una volta raggiunta la maturazione sessuale torneranno nei reef corallini a riprodursi.

Pesca[modifica | modifica sorgente]

Nel sudest asiatico e in molti paesi d'origine alla pesca tradizionale si affianca la pesca per alimentare gli allevamenti: avannotti e le larve dei pesci latte sono pescati lungo le coste, gli stagni e le lagune e trasportati in questi grandi allevamenti, dove saranno poi fatti crescere nelle misure desiderate e avviati alla consumazione (congelati, freschi, sott'olio o affumicati).

Famiglia[modifica | modifica sorgente]

Chanos chanos è l'unica specie superstite della famiglia, dopo che sette specie (raggruppate in 5 generi) si sono estinte (e ritrovate oggi come fossili).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci